2 Maggio Mag 2019 2039 02 maggio 2019

Come fare le onde ai capelli con la piastra

  • ...

I capelli mossi sono perfetti per la primavera e l’estate. Quando le temperature iniziano a salire e arriva la bella stagione, è più difficile dedicare troppo tempo alla piega. Meglio lasciarli sciolti e naturali, magari creando delle morbide onde con l’aiuto di una piastra.

Piastra per look diversi

Creare le onde con la piastra è uno dei metodi per ottenere una piega mossa senza fare troppa fatica o essere molto esperti. Se infatti spesso è uno strumento che hanno tutte le ragazze per creare la piega liscia, in realtà è utile per ottenere look molto diversi.

Come creare i capelli ondulati

Se i capelli sono naturalmente lisci o un po’ mossi, gli strumenti che sfruttano il calore di solito garantiscono una piega più duratura. La chioma può essere lunga o media, ma in ogni caso si lavora su una ciocca alla volta, dopo aver riparato i capelli con uno spray termoprotettore.

Si comincia dividendo i capelli in senso orizzontale, partendo dalla nuca. Se le ciocche sono più grandi, le onde risulteranno più morbide, altrimenti saranno più definite ma anche durature. Dopo aver afferrato il ciuffo con la piastra, il resto della lunghezza va portato sulla parte superiore dello strumento che poi si tira verso il basso, mantenendo sempre i capelli avvolti attorno. In questo modo la chioma avrà delle splendide beach waves, non definite ma regolari. Per ottenere il look ondulato, bisogna anche tener conto del tipo di onda desiderata. Il ciuffo si può avvolgere attorno alla piastra solo da metà lunghezza fino alle punte oppure a partire dalle radici.

Leggi anche "come fare capelli ricci"

Leggi anche "come fare i capelli ondulati"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso