23 Dicembre Dic 2017 1534 23 dicembre 2017

Moringa come assumerla

  • ...

aggiornato il 23 agosto 2018

C'è sempre stata molta curiosità per quanto riguarda i prodotti naturali che possono portare benefici al corpo umano: tra le piante di cui si discute di più c'è la moringa, un vegetale che cresce in alcune zone di Pakistan, Bangladesh, Afghanistan e India e da cui si ricava quello che molti hanno
già definito super frutto.

Ma quali sono le proprietà della moringa e come bisogna assumerla?

Proprietà e benefici della moringa

Tutte la parti della pianta di moringa (foglie, fiori, radici, semi e frutto) possono essere utilizzati per ottenere dei veri e propri medicinali naturali, degli estratti ricchi di sali minerali, amminoacidi, antiossidanti e vitamine, tutte cose molto importanti per l'organismo dell'uomo.

Proprio per questo motivo i prodotti ottenuti da questa pianta possono essere utilizzati per rafforzare le difese immunitarie, per contrastare l'ipertensione e mantenere al giusto livello la pressione e la glicemia, per favorire la digestione, per ottenere energia, per aumentare il metabolismo e per agevolare la perdita di peso.

Leggi anche: “Piperina e Curcumina: come perdere peso

Come assumere la moringa

La moringa può essere impiegata anche come antiossidante (per contrastare l'invecchiamento cellulare e i radicali liberi) e antinfiammatorio. Sul mercato si possono trovare prodotti di moringa in polvere (ottenuti dalle foglie essiccate), alcuni dei quali possono essere utilizzati anche per la
preparazione tisane, zuppe, frullati e minestre, ma anche degli integratori in capsule.

Come sempre, prima di inizare ad assumere qualche prodotto a base di moringa sarebbe meglio chiedere un parere al proprio medico (anche se non ci sono delle controindicazioni generali, in alcuni casi l'utilizzo potrebbe essere sconsigliato) ed evitare il sovradosaggio, che potrebbe dare
origine a qualche effetto collaterale.

Leggi anche: “Integratori consigliati in gravidanza

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso