6 Aprile Apr 2018 1053 06 aprile 2018

Proprietà dei chiodi di garofano

  • ...

I chiodi di garofano sono una spezia dal sapore molto particolare e si sposano bene sia ai gusti dolci che ai salati, oltre a dare un tocco invernale alle tisane.

Provengono dalla zona asiatica e sono ricchi di un composto chiamato eugenolo, fonte di numerose virtù benefiche per l’organismo.

I chiodi di garofano nell’alimentazione

Un aiuto eccellente, sia in cucina che nella preparazione di rimedi naturali. Se da un lato donano un sapore deciso e peculiare ai piatti, dall’altro contengono vitamine e sali minerali come ferro, iodio, calcio e fosforo.

In cucina vengono impiegati all’interno di molteplici piatti e di bevande calde e fredde. Adoperati interi o sotto forma di polvere, vanno a valorizzare conserve sott’olio o sott’aceto, salse e ripieni. Nei dolci rendono speziati torte e biscotti e in Oriente profumano i curry.

Tante virtù curative

I benefici dei chiodi di garofano per la salute sono diversificati. Sono un’arma potente per abbassare il livello di glicemia nel sangue, in quanto svolgono un’azione simile a quella dell’insulina, tenendo sotto controllo il diabete. Anche i livelli di colesterolo restano stabili se si aggiunge questa spezia nella dieta quotidiana.

Preziosi anche per lo stomaco, perché migliorano la digestione oltre che lenire i sintomi dell’acidità. Alleviano il mal di denti e uccidono i batteri presenti nel cavo orale, spesso causa di alitosi. Una spezia valida anche per la respirazione, grazie alle proprietà espettoranti dell’eugenolo.

Effetto antidolorifico per i dolori articolari e antinfiammatorio e antibatterico per i problemi della cute, come i brufoli e le varie imperfezioni della pelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso