21 Agosto Ago 2018 1004 21 agosto 2018

Unghia alluce staccata, cosa fare

  • ...

Causa di disagio e dolore, le unghie dei piedi che si staccano, possono rendere riluttante anche l'indossare un semplice paio di sandali con disinvoltura. L’unghia dell’alluce è in assoluto la più interessata a tale disturbo.

Leggi anche: "Come prendersi cura delle unghie dei piedi"

Unghia alluce staccata, cause

Svariate le cause che portano l'unghia dell'alluce, ma anche tutte le unghie in generale, a staccarsi.

Tra queste:

  • Infezioni da fungo. Un fungo può manifestarsi su molte parti del corpo, compreso lo spazio tra l’unghia e il letto ungueale. Quando ciò accade, si rischia il distacco dell'unghia. Campanelli d'allarme di tale infezione sono: colorazione bianca o giallastra dell’unghia, cattivo odore, unghie più spesse e dalla forma insolita, unghie fragili o che si spezzano.
  • Lesioni, dovute ad esempio ad incidenti con bici o auto, caduta di un oggetto pesante sull'alluce, sport da contatto, danze come quella classica che portano la punta del piede in contatto costante con una superficie dura. Nei citati casi, l’unghia apparirà spesso nera o viola, il sangue si raccoglierà difatti sotto l’unghia scatenando un ematoma subungueale, che facendo pressione sull’unghia potrebbe comportarne la caduta dopo diverse settimane.
  • Psoriasi, malattia autoimmune che causa la comparsa di chiazze rosse e squamose sulla pelle. Nonostante infatti sia nota come malattia della pelle, si manifesta però anche sulle unghie. I sintomi della psoriasi sotto l’unghia comprendono: colorazione giallastra o marrone, unghie spesse e di forma anomala.

Leggi anche: "Perchè le unghie si sfaldano"

Staccare l'unghia solo se realmente morta

Un'unghia staccata, o che si sta per staccare, non è una cosa da sottovalutare. Che si tratti dell'alluce o di altre unghie, si corre sempre il rischio di danneggiare la pelle del letto ungueale e di sviluppare un’infezione.

Tra i segni di infezione vi sono:

  • pus
  • febbre
  • dolore
  • arrossamento o gonfiore

Ecco allora alcuni consigli:

  • Prima di cercare di scollare l'unghia, o parte di essa, si raccomanda di lavare la zona con acqua calda e sapone e di asciugare bene la pelle prima di continuare. Ciò andrà a prevenire eventuali infezioni.
  • Andrà tagliata la maggior quantità di porzione superiore che si poggia sul letto ungueale morto per impedire alla sporcizia e agli agenti patogeni di finire sotto di essa. Prima di iniziare si consiglia peraltro di sterilizzare il tagliaunghie con alcol denaturato; se sta già morendo, l'unghia si solleverà senza problemi e senza alcun dolore.
    Dopo aver eliminato la parte superiore dell'unghia, sarà bene coprire la zona con una garza antiaderente o un cerotto, nonché applicare una pomata antibiotica per favorire la guarigione e diminuire il rischio di infezione.
  • Attendere dai 2 ai 5 giorni prima di togliere il resto dell'unghia, mantenendo nel frattempo la zona pulita quanto più possibile.
  • Un volta che l'unghia sarà morta completamente, si potrà procedere con l'eliminazione afferrando l'ultimo moncone e staccandolo con un solo movimento da sinistra verso destra. Quando si inizierà a tirare, ci si renderà facilmente conto se l'unghia è pronta per essere staccata: se si prova ancora dolore, fermarsi.
  • Una volta staccata l'ultima parte dell'unghia ed esposta la pelle arrossata, è importante lavare il dito con acqua calda e sapone delicato, applicando una pomata antibiotica e avvolgendo la zona con una fasciatura lasca.

Unghia staccata, quando rivolgersi al medico

Nella maggior parte dei casi un’unghia alluce che si stacca, non è una cosa che richiede l'intervento medico nonostante, come detto, può essere qualcosa di doloroso e fastidioso.

In caso però di infezioni fungine che non si risolvono da sole dovrebbero sarà necessario rivolgersi ad uno specialista, così da ottenere un trattamento appropriato.

Rivolgersi al medico anche in caso di: diabete, arteriopatia obliterante periferica o altri problemi immunitari. In questi casi si sconsiglia infatti categoricamente di staccare l'unghia in modalità fai-da-te, ciò potrebbero scatenare infezioni persistenti, oltre a ferite che non guariscono adeguatamente a causa dell'immunodepressione o dello scarso apporto di sangue.

Leggi anche: "Perché si curvano le unghie"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso