21 Dicembre Dic 2018 1746 21 dicembre 2018

Influenza cosa mangiare

  • ...

Il passaggio da una stagione all’altra può far sì che il nostro corpo non riesce a sopportare lo sbalzo climatico, e si ammali d’influenza con relativi tosse e mal di gola.

Leggi anche: Come far passare il raffreddore

Al giorno d’oggi esistono ogni tipo di farmaci per curare gli stati influenzali, ma per non ricorrere sempre ai medicinali, si può fare affidamento su una cura del tutto naturale. Può sembrare banale ma il cibo aiuta a prevenire l’influenza e aiuta a combatterla quando essa si presenta.

Gli alimenti contro l’influenza

Alcuni alimenti aiutano a rafforzare il sistema immunitario e a regalare le vitamine e i sali minerali giusti all’organismo, per aiutarlo ad affrontare questo stato influenzale.

  • Gli agrumi sono il cibo per antonomasia adatti per combattere l’influenza, perché ricchi di vitamina C. Aiutano a prevenire la formazione di muco e la congestione nasale.
  • Lo zenzero è una spezia che aiuta ad attenuare il bruciore e il dolore alla gola in breve tempo. Può essere mangiato fresco per avere un effetto maggiore e immediato, oppure aggiunto alla propria tazza di tè e darà comunque l’effetto desiderato.
  • Il miele è un ottimo alleato per calmare la tosse che non dà tregua e un cucchiaino prima di andare a dormire può aiutare a far dormire meglio senza doversi svegliare per tossire di continuo.
  • Assumere liquidi è molto importante per evitare l’effetto della disidratazione, ma meglio se caldi quindi via libera a infusi e tè, zuppe e brodi vegetali o di pollo.
  • I cibi che invece è meglio evitare sono quelli ricchi di grassi, i fritti, la carne rossa, in quanto possono rendere difficile il compito della digestione e provocare un malessere generale di salute.

Leggi anche: Come idratare le labbra

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso