3 Maggio Mag 2018 1750 03 maggio 2018

Come fare la panna acida

  • ...

A tutti gli effetti un derivato del latte, la panna acida, è una crema a base di panna di colore bianco e dal gusto molto delicato, ma leggermente acidulo.

E' conosciuta con nomi diversi a seconda dei diversi paesi, Sour Cream in America, dove è l'ingrediente principale per la famosissima Cheesecake, in Francia invece va sotto il nome di Creme fraiche e accompagna per lo più piatti salati. In Italia non è molto diffusa se non per imitazione di ricette di altri paesi.

Come fare la panna acida

La panna acida originale, si ottiene facendo sviluppare i batteri Lactobcillus nella panna non pastorizzata, che le daranno il caratteristico sapore acidulo, Si procede poi con la pastorizzazione per fermare il proliferarsi di batteri. Partendo da un prodotto non pastorizzato non è possibile eseguire facilmente questo procedimento in modo fai da te, in quanto la pastorizzazione richiede tempi, metodi e attrezzi specifici.

Ma essendo difficile reperirla nei piccoli supermercati, sarà possibile però la realizzazione di un prodotto simile.

Occorrono:

  • 150g di panna fresca liquida
  • 100g di yogurt naturale bianco intero (ottimo sarebbe lo yogurt greco)
  • 1cucchiaio di succo di limone filtrato

Preparazione

  • Versare la panna liquida in una ciotola.
  • Aggiungere lo yogurt e mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
  • Coprire con un canovaccio pulito o con una garza e lasciar riposare per 24 ore a temperatura ambiente cosi che il composto si acidifichi.
  • Riprenderla e mescolare velocemente con un cucchiaio e trasferirla poi in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.
  • Conservare nel frigorifero per un massimo di sei giorni.

Un consiglio: sarà bene sbatterla con una frusta prima di ogni utilizzo per una panna dalla consistenza soffice.

Ottima anche per i celiaci in quanto non contiene glutine.

Panna acida senza lattosio

Per chi segua una dieta vegana o sia intollerante al lattosio, sarà possibile sostituire la panna fresca a base di latte intero con la panna vegetale, e lo yogurt naturale con lo yogurt di soia. La panna vegetale sarà meglio se si prepari in casa, in quanto, quella in commercio, risulta essere ricca di grassi idrogenati.

Leggi anche: “Cosa usare al posto della panna”.

Come utilizzare la panna acida

Nonostante la panna acida sia principalmente famosa per essere l'ingrediente fondamentale della cheescake americana, è possibile utilizzarla anche per altri dolci e ottimo nell'accostamento di piatti salati come:

  • pinzimonio
  • arrosti
  • patate
  • vellutata di piselli
  • pollo alla paprica
  • pesce, soprattutto il salmone.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso