21 Maggio Mag 2018 1028 21 maggio 2018

Come fare la pasta madre

  • ...

La pasta madre è un prodotto che viene chiamato in tanti altri modi differenti, come pasta acida, lievito naturale, acido o madre. In realtà si tratta di un semplice composto di acqua e farina acidificato dal naturale proliferare di lieviti e batteri che contribuiscono alla fermentazione dell’impasto.

Gli ingredienti della pasta madre

Alcune varianti propongono di unire ad acqua e farina una mela, dello zucchero, del malto o yogurt, ma il risultato è garantito anche solo con due ingredienti, perché totalmente naturale.

Grazie alla pasta madre sarà possibile preparare il pane fatto in casa, ma anche altri prodotti da forno come pizze, focacce o brioche.

La preparazione

Per preparare l’impasto occorre utilizzare farina biologica di grano 00 oppure di farro.

  • Servono 200 grammi di farina
  • 100 millilitri di acqua.

In una ciotola si versa la farina e poi si aggiunge l’acqua poco per volta. Con un cucchiaio si mescola e poi si impasta con le mani, fino a formare un panetto morbido. Si copre con un panno umido, lasciando riposare a temperatura ambiente fino al giorno successivo.

Dopo 24 ore nella ciotola si aggiungono ancora un etto di farina e poi 50 ml di acqua. Di nuovo si impasta e si fa riposare.

Al terzo giorno la pasta madre si rinfresca con 50 g di farina e circa 25 ml di acqua, seguendo lo stesso procedimento.

È preferibile usare una ciotola trasparente per controllare l’impasto, che non deve avere un odore troppo acido. Così si possono eseguire i rinfreschi successivi, da fare a giorni alterni.

Come conservare e usare l’impasto

Il lievito madre si può utilizzare dopo 15 giorni per i prodotti da forno che non hanno bisogno di lievitazione come i grissini, mentre per preparare pizze o focacce toccherà attendere circa un mese, quando si saranno formate delle bollicine.

La pasta madre ora solida, si conserva in frigo per 7 giorni in un barattolo di vetro chiuso, e dopo andrà fatto un nuovo rinfresco con un etto di farina e 50 ml di acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso