25 Giugno Giu 2018 0714 25 giugno 2018

Cos'è il Lampascione

  • ...

Il Lampascione è un ortaggio, non una parolaccia! In pratica, è una cipollina piuttosta amara largamente utilizzata in cucina.

Leggi anche: Cosa mettere al posto della cipolla

Caratteristiche del Lampascione

Il Lampascione apporta pochissime calorie, è anti infiammatorio, diuretico, tiene bassa la pressione e aiuta nelle diete per stimolare la fame.

È anche detto cipollaccia turchina o giacinto dal pennacchio ed è una pianta che appartiene alle Liliaceae, diffusa soprattutto nelle regioni del Mediterraneo. I suoi fiori fanno capolino in primavera, ma resistono bene anche in estate.

Il bulbo del Lampascione si sviluppa a 20 cm sotto terra come una cipolla. Ha un sapore amaro anche se è ricco di minerali e viene consumato di più nel Sud Italia ed in particolar modo in Puglia e Basilicata.

I Lampascioni pugliesi, per esempio, hanno diverse proprietà terapeutiche e si presentano come delle piccole cipolle bianche che vengono estratte dal terreno, mentre la parte della pianta fuori dalla terra è formata da bei fiori violacei. Vengono coltivati appositamente, anche se crescono pure spontaneamente. Non sono molto conosciuti dai consumatori nonostante fossero ben noti tra i Greci, gli antichi Egizi e tra i Romani.

Proprietà del Lampascione

Il Lampascione è ricco di sali minerali e vitamine con effetti benefici per l'organiscmo, infatti ha proprietà diuretiche ed emollienti oltre ad essere consumato per controllare il colesterolo e nella prevenzione dei tumori; in effetti questa pianta serve per ottenere un benessere generale.

Fortunatamente con il Lampascione sono state create tante ricette e preparazioni culinarie davvero uniche e squisite. Basti pensare alla bontà delle preparazioni sott’olio di oliva che esaltano il gusto e la genuinità del prodotto. Infatti, i Lampascioni nei vasetti sott’olio vengono spediti in tutto il mondo come specialità locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso