27 Giugno Giu 2018 0744 27 giugno 2018

Come fare le ciliegie sciroppate

  • ...

Per ottenere delle squisite ciliegie sciroppate bisogna prepararle in giugno quando sono di stagione, così si potranno gustare anche in inverno prelevandole dai vasetti.

Leggi anche: Come fare amarene sciroppate

Cosa occorre per fare le ciliegie sciroppate

Ecco gli ingredienti:

  • 2 kg circa di ciliegie già lavate e denocciolate
  • 700 gr di acqua
  • 400 gr di zucchero semolato e 400 gr di zucchero di canna da mescolare insieme

Per denocciolare le ciliegie una ad una prendere un pennellino e usare la parte opposta alle setole da inserire in ogni ciliegia per estrarre il nocciolo. Si possono fare anche le ciliegie sciroppate con il nocciolo, però sono sicuramente migliori quelle senza.

A questo punto, mettere sul fornello a fuoco moderato un'ampia casseruola con lo zucchero e l'acqua. Mescolare per bene e subito posizionare il coperchio per far bollire il composto per 10/15 minuti. Ora, è il momento di versare le ciliegie mescolandole accuratamente e far bollire per 5 minuti circa.

Controllare che il liquido si sia addensato almeno un poco. Se così non fosse, si consiglia di prolungare la cottura.

Comunque sia, spegnere il fuoco e riempire con le ciliegie ancora calde dei vasetti di vetro lavati e sterilizzati, poi aggiungere il sughetto colorato per raggiungere l'orlo. Chiudere con il coperchio il vasetto che andrà capovolto su di un vassoio e procedere in questo modo con tutti gli altri vasetti. Coprire con un panno e lasciare raffreddare, altrimenti spostare i vasetti pieni in una pentola con acqua da far cuocere per 20 minuti, poi lasciar raffreddare i vasetti nell'acqua.

Le ciliegie così preparate potranno durare un anno da conservare nella dispensa, mentre il vasetto aperto è da conservare nel frigorifero per 15 giorni.

Se rimane del succo dalle ciliegie prima preparate si può invasare pure lui e poi capovolgere e coprire con il panno fino al raffreddamento totale. Anche il succo è prezioso, tanto che si consiglia di usarlo per le torte, sul gelato e nei semifreddi o per altre preparazioni, ma anche da bere da solo sarà superlativo.

Alla fine, questo è un modo assai naturale di gustare le ciliegie sciroppate dal sapore intenso, dolcissimo e molto più genuino se confrontate con quelle del supermercato!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso