28 Giugno Giu 2018 1039 28 giugno 2018

Come congelare le zucchine

  • ...

Congelare le zucchine significa averle sempre disponibili per una frittata, un contorno o un primo piatto di squisita bontà.

Quindi, dopo averle acquistate vanno lavate per bene sotto l'acqua corrente. In seguito, vanno asciugate accuratamente con un canovaccio o con la carta da cucina. A questo punto, bisogna togliere le estremità e tagliare le zucchine a rondelle oppure per il lungo ottenendo 4 liste per ognuna che mettendole vicine e rigirandole si possono tagliare in tanti piccoli pezzetti.

Ora, asciugare ancora.

Riporre due zucchine tagliate nel modo preferito in un sacchettino da freezer e richiuderlo avendo cura di togliere l'aria. Lasciare lo spazio interno necessario per appiattire il sacchetto da riporre nel congelatore.

L'ideale sarebbe avere la possibilità di creare il sottovuoto per congelare perfettamente, magari utlizzando la macchina FoodSaver.

Leggi anche: Quali verdure si possono congelare

Congelare le zucchine cotte

Per conservare in freezer le zucchine cotte si potrebbero usare dei semplici contenitori puliti in plastica ma ermetici. Si possono anche congelare le zucchine bollite e raffreddate o magari già pronte come contorno o frittata. L'uso più corretto è il sottovuoto, ma anche il semplice sacchettino da freezer può garantire almeno 2 o 3 mesi di conservazione, mentre con il sottovuoto si arriva anche a 6 mesi.

Per ciò che riguarda lo scongelamento, le zucchine vanno tolte dal freezer e lasciate a temperatura ambiente per almeno 5 o 6 ore prima di utilizzarle, altrimenti vanno passate in frigorifero per ottenere uno scongelamento molto più graduale. Dopo aver scongelato il prodotto, lo stesso potrà essere usato nelle varie ricette e consumato come se fosse fresco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso