31 Luglio Lug 2018 1631 31 luglio 2018

Come conservare pomodori secchi

  • ...

I pomodori secchi si possono conservare in diversi modi. Con l’olio o senza, infatti, si possono conservare per consumarli quando pare e piace. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come conservare pomodori secchi.

Leggi anche come fare la conserva di pomodoro

Pomodori secchi: come conservarli?

Nel caso in cui i pomodori sono stati fatti seccare al sole, la cosa migliore da fare è metterli sott’olio.

Leggi anche quando piantare i pomodori

Se, però, si vuole evitare di assumere le calorie dell’olio, si può utilizzare anche il frigo oppure il congelatore. In questo caso, i pomodori secchi si possono conservare per un massimo di 18 mesi. I pomodori devono essere messi in un contenitore ermetico oppure in un sacchetto per alimenti (assicurarsi di far uscire più aria possibile).

Se i pomodori sono stati essiccati tramite un essiccatore, allora possono essere messi anche in un barattolo chiuso, con chiusura ermetica, per poi metterlo in dispensa. Se raggiunti dai raggi solari, infatti, i pomodori secchi potrebbero essere soggetti a muffe.

Pomodori secchi sott’olio

Per conservare i pomodori secchi sott’olio, la prima cosa da fare è immergere i pomodori in aceto di vino bianco e poi, una volta fatti gocciolare, metterli in un barattolo. A questo punto, aggiungere ¼ di vino rosso e aggiungere anche aglio e origano. Ricoprire, poi di olio di oliva fino all’orlo. Prima di metterlo in dispensa, il barattolo è consigliabile tenerlo 24 ore in frigo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso