17 Ottobre Ott 2018 0816 17 ottobre 2018

Come cuocere le castagne in padella

  • ...

Un modo veloce per fare le caldarroste in casa è quello di cuocerle in padella. Saranno perfette, buone e golose, ma soprattutto porteranno quel profumo d'autunno in cucina.

Leggi anche: Castagne: proprietà e valori nutrizionali

Accorgimenti e preparazione delle castagne in padella

L'alternativa alle castagne al forno o alle caldarroste alla brace sono quelle in padella, altrettanto squisite.

Leggi anche: Castagne congelate come cuocerle

La preparazione è semplice e il risultato eccezionale, per non parlare del sapore irresistibile e caratteristico. Si utilizza una padella con i buchi oppure una antiaderente di uso quotidiano, e per un 1 kg circa di castagne si procede in questo modo:

  • preparare le castagne scegliendo quelle della stessa dimensione per ottenere una cottura uniforme
  • scartare le castagne con fori, macchie e tagli
  • pulirle da residui di terra con un panno pulito
  • inciderle superficialmente eseguendo un piccolo taglio netto senza andare in profondità

Ora non resta che prendere la padella forata oppure quella antiaderente e scaldarla sul fuoco. Versare le castagne e cuocerle per 20 minuti girandole spesso onde evitare di bruciare la parte esterna. Quasi subito si apriranno e il calore si sposterà all'interno.

Per fare le caldarroste con la classica padella da cucina si consiglia di sollevarla ogni tanto dal fuoco per non far bruciare completamente le castagne. Infatti, con un minimo di accortezza il risultato sarà perfetto!

A cottura ultimata riporre le castagne in un canovaccio pulito e chiuderle dentro per consumarle ancora calde. Questo passaggio è molto importante perché consente di togliere l'involucro esterno con maggiore facilità. Quindi aspettare qualche minuto per consentire all'umidità che si verrà a creare all'interno di sollevare la buccia delle castagne senza problemi.

Alla fine, conservare le caldarroste in padella per uno o due giorni al massimo, anche se il loro vero sapore si gusta totalmente subito dopo la preparazione, quando sono ancora ben calde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso