25 Ottobre Ott 2018 1117 25 ottobre 2018

Nervetti cosa sono

  • ...

Quando si parla di nervetti, si fa riferimento ai tendini e alle cartilagini dello stinco di bovino. In poche parole, i nervetti sono gli stinchi e i piedini del vitello o del manzo.

Amati e cucinati in tutta Italia, possono essere preparati in diversi modi. Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più sui nervetti, cosa sono.

I nervetti fanno male?

I nervetti sono abbastanza semplici da reperire. Molto spesso si possono prendere al supermercato confezionati sottovuoto, solo da condire. Anche se comodi, però, contengono tanti conservanti nocivi.

Leggi anche come sostituire la carne

Proprio per questo, sarebbe meglio trovare una macelleria che si occupa della pulitura e precottura senza usare conservanti. I nervetti contengono proteine e sono molto magri. Sono ideali, dunque, da inserire in una dieta ipocalorica.

Come cucinare i nervetti

I nervetti si possono cucinare in tanti modi: marinati nell’aceto, stufati con il pomodoro, impanati e fritti, in gelatina, ecc. Il modo più facile per prepararli, però, è sicuramente aggiungerli all’insalata.

Leggi anche come fare ottimi hamburger

Per preparare un’insalata per 4 persone, infatti, basterà lavare 2 kg di nervetti e metterli in una pentola con 3 litri di acqua fredda per poi aggiungere una carota intera, una cipolla, una costa di sedano, un bicchiere di aceto di vino bianco e due foglioline di alloro.

Attendere l’ebollizione e far cuocere per circa 2 ore, in modo che la carne si stacchi dall’osso. Affettare 4 cipollotti e i nervetti a listarelle e condirli con pepe, sale, olio, succo di limone e un po’ di prezzemolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso