7 Dicembre Dic 2016 1758 07 dicembre 2016

Come ebbe orginie la civiltà meditteranea

  • ...

L’Europa ed in particolare l’Italia si trovano bagnato dal Mar Mediterraneo, questo bacino che divide il continente europeo da quello africano è la culla delle civiltà che orano abitano il nostro paese, la storia che per secoli sarà protagonista sul territorio del vecchio continente ha origine sulle sponde di questo mare. Infatti dopo molti anni in cui gruppi di popoli africani si erano stanziati sulle coste del Mar Mediterraneo, alcuni di essi decisero si spostarsi verso nord, andando ad abitare i territori europei. Le popolazioni che si svilupparono erano grandi civiltà agricole e commerciali tecnologicamente e culturalmente più evolute rispetto alle popolazioni che abitavano i territori centrali dell’Europa e non ebbero difficoltà a sopraffarle. Grandi popolazioni abitarono i territori bagnato dal mar Mediterraneo tra cui Arabi, Fenici, Egizi, Cartaginesi, ma furono soprattutto i Greci e i Romani ad essere protagonisti di una vasta opera di colonizzazione che arrivò fino ai confini più a nord del continente europeo. I greci creano la cultura, la politica, la filosofia e poi furono conquistati dai romani che portarono avanti le idee degli antichi greci e sottomisero a Roma tutto il continente europeo, trasmettendo ad un infinito numero di popolazioni la propria cultura, uniformando per la prima volta l’Europa. Con gli antichi romani si sparse lungo tutti i confini dell’impero il cristianesimo, che tutt’ora domina le popolazioni che lo abitano. Con la caduta dell’impero, dopo essere stati attaccati dai barbari, nacque un incrocio di tradizioni e popoli diversi, che ancora oggi compongono le varie nazioni all’interno dell’Unione Europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso