21 Marzo Mar 2018 1128 21 marzo 2018

Come si chiamò la casa reale inglese fino al 1917

  • ...

Non tutti forse sono a conoscenza di questa piccola curiosità, ma la casa reale inglese (composta da Regno Unito di Gran Bretagna, Irlanda del Nord e i regni che fanno parte del Commonwealth) conosciuta oggi in tutto il mondo con il nome di House of Windsor, tradotto in italiano in Casato di Windsor, un tempo aveva un altro nome con cui veniva riconosciuta.

Prima del Casato di Windsor

Nel lontano 1840, quello che oggi è l’attuale Casato di Windsor, la casa reale inglese corrispondeva al nome di Casato di Sassonia-Coburgo-Gotha. Il nome di provenienza indubbiamente tedesca, deriva infatti dal matrimonio tra la regina Vittoria e il principe Alberto, il figlio del duca di Sassonia-Coburgo-Gotha da cui prese origine da quel momento in poi, il nome della casa reale inglese.

La scelta del nome

Nel 1917 però, dopo che i sudditi della casa reale mostrarono il proprio dissenso nei confronti del popolo tedesco dopo la Prima guerra mondiale, il re Giorgio V, fu costretto a cedere ai sentimenti antitedeschi dimostrati dal proprio popolo, e cimentarsi nella scelta di un nome differente consono a rappresentare la casa reale inglese.

Al re in questione, quindi, spettò il compito di cercare un nome adatto alla casa reale in cui i suoi sudditi si sarebbero identificati all’istante, con cui si sarebbe guadagnato così il loro consenso. La scelta ricadde su Casato di Windsor, il nome dell’omonima cittadina inglese, in cui sorge il Castello di Windsor, che da secoli rappresentava il centro della monarchia britannica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso