19 Luglio Lug 2018 1231 19 luglio 2018

Quando viene eretto il muro di Berlino

  • ...

La storia del secolo passato è stata segnata da una serie di avvenimenti importanti e sconvolgenti, che hanno rivoluzionato il mondo intero. Tra questi, la costruzione e la distruzione del muro di Berlino è certamente uno dei fatti più rilevanti per la storia del nostro continente, quindi è essenziale per la cultura e per la conoscenza delle proprie origini sapere qualcosa su questo evento.

La costruzione del muro di Berlino

Quando si parla della costruzione del muro di Berlino, generalmente si ricorda la data del 13 agosto 1961, quando 40 km di cemento divisero in due Berlino e l’Europa intera, una divisione destinata a durare più di 28 anni. La Germania dell’Est decise di creare questa protezione per scongiurare eventuali attacchi occidentali e lasciare isolati i poteri fascisti.

Tutti sapevano che la vera ragione della costruzione del muro di Berlino era un’altra: i 155 km di protezione servivano ad evitare l’esodo di massa che in quegli anni stava portando moltissimi cittadini ad abbandonare la Repubblica Democratica Tedesca, vista come una realtà oppressiva e priva di reali occasioni per avere tenori di vita quanto meno soddisfacenti. Negli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale, più di due milioni e mezzo di tedeschi cercarono di entrare nella Germania Ovest. La costruzione del muro arginò questi numeri, anche se i tentativi di emigrazione continuarono, spesso sfociando in massacri e tragedie.

Lo smantellamento del muro

La situazione inizio a migliorare con Michail Gorbaciov, che avviò una graduale riapertura dei confini, fino allo smantellamento definitivo del muro nel 1989. Questo cambiamento fu dovuto ad un’evoluzione degli equilibri politici internazionali: negli anni il muro di Berlino era diventato il simbolo della divisione ideale voluta dalla Guerra Fredda e della contrapposizione tra Stati Uniti e Russia e i rispettivi alleati.

A partire dalla metà degli anni ’60, una volta spartitisi praticamente il mondo intero, le due potenze in competizione iniziarono a competere per la conquista dello spazio, disinteressandosi progressivamente alla rigida divisione geografica della Germania. Ciò permise il superamento di quelle divisioni che per quasi trent’anni hanno afflitto la già sofferente popolazione tedesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso