11 Settembre Set 2018 1232 11 settembre 2018

Chi erano le suffragette

  • ...

Quando si parla di suffragette, si fa riferimento alle donne che hanno partecipato al movimento per il voto femminile durante il 1800.

La lotta per l’uguaglianza delle donne c’era stata giù durante la rivoluzione francese ma senza risultati importanti. Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più su chi erano le suffragette.

Leggi l'articolo Suffragette oggi come ieri

Suffragette: chi erano?

Il movimento delle suffragette è stato avviato dal 1869 fino alla fondazione della ‘Società Nazionale per il Suffragio Femminile’ nel 1897 senza l’appoggio degli uomini della popolazione.

Tra le esponenti più famose, c’è Emmeline Pankhurst che, nel 1903, ha dato vita all’ “Unione sociale e politica delle donne” per far ottenere alle donne il diritto di voto.

Da questo momento, il movimento diventa anche violento: molte donne, infatti, decisero di incatenarsi alle ringhiere della città oppure di incendiare le cassette postali, distruggere negozi e stazioni ferroviarie.

Leggi anche l'articolo Per l'8 marzo aridatece le suffragette

Il diritto di volto esteso a tutte le donne nel 1928

Una suffragetta, nel 1913, è arrivata addirittura a suicidarsi gettandosi sotto la carrozza di re Giorgio V nel corso del derby dell’ippodromo di Epson. Nel corso della guerra mondiale, finalmente le donne riuscirono a dimostrare di essere al pari degli uomini, prendendo il loro posto mentre erano al fronte.

Scopri anche la lunga lotta delle suffragette svizzere

Nel 1918, il parlamento del Regno Unito decise di approvare il diritto di voto limitato alle mogli dei capifamiglia e con età superiore ai 30 anni. Il 2 luglio 1928, il voto è stato esteso a tutte le donne del Regno Unito con età superiore ai 21 anni.

Potrebbe interessarti anche scoprire 10 curiosità sul film «Suffragette»

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso