28 Novembre Nov 2018 2121 28 novembre 2018

Perché si festeggia il giorno del Ringraziamento

  • ...

Il giorno del Ringraziamento è senza ombra di dubbio una delle feste più importanti che si festeggiano negli Stati Uniti e in Canada. Il Thanksgiving Day viene festeggiato ogni quarto giovedì di novembre negli Stati Uniti e ogni secondo lunedì di ottobre, in Canada.

Giorno del Ringraziamento, in cosa consiste?

Le origini del giorno del Ringraziamento risalgono alla prima metà del XVII secolo, quando i padri pellegrini di Plymouth hanno deciso di riunirsi per ringraziare il Signore. In tutti i secoli successivi, la tradizione si è estesa in tutto il paese fino ad arrivare nel 1789, dove George Washingtion decise di rendere ufficiale la festa del Ringraziamento, senza che avesse seguito a livello istituzionale.

Leggi anche "Come organizzare una festa in giardino"

Solo nel 1863, questa festa diventò una vera festa comandata. A farlo, fu Abramo Lincoln che proclamò l’istituzione ufficiale del Thanksgiving Day, collocando la festività sul calendario.

Com’è nato il Thanksgiving Day?

Il presidente Abramo Lincoln, oltre ad aver ufficializzato questa festività, ha anche dato il via alla tradizione che, ancora oggi, è in essere: il discorso presidenziale. Ogni anno, infatti, il Presidente degli Stati Uniti fa un discorso solenne di Ringraziamento, rivolto a tutta la Nazione. Il simbolo della festa del Ringraziamento è, senza ombra di dubbio, il tacchino.

Leggi anche "Halloween, come si festeggia in Italia"

Questa pietanza, infatti, viene servita il quarto giovedì di novembre su tutte le tavole d’America durante il banchetto in cui vengono riuniti amici e parenti. Oltre al tacchino, si mangiano anche zucca, pane di granoturco, patate dolci e salsa di mirtilli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso