18 Maggio Mag 2018 1716 18 maggio 2018

Cosa fare quando si scopre di essere incinta

  • ...

La scoperta di essere in dolce attesa porta con se un turbinio di pensieri, che scorreranno nella testa della futura neo mamma la quale, sarà, tanto emozionata, quanto preoccupata, per i cambiamenti che il suo corpo, la sua psiche e tutta la sua vita a breve subiranno.

Leggi anche: "Dove comprare un test di gravidanza"

Cosa fare quando si scopre di aspettare un bambino

L' inizio di una gravidanza, incide su una donna sia a livello fisico (con arrivo di nausee, minzione frequente, attacchi di fame), che a livello emotivo, con l'arrivo di umore altalenante e stati d'animo alterni. In primo luogo, sarà dunque necessario mantenere la calma, cercando di vivere serenamente questo evento che, per ogni donna, risulterà essere unico e irripetibile.

Seppur un test positivo potrà essere fonte di grande gioia, bisognerà fare attenzione che non si tratti di un falso allarme. La conferma potrà avvenire semplicemente effettuando delle analisi del sangue, attraverso le quali sarà calcolata la beta presente.

Le prime settimane di gravidanza saranno le più delicate, e molti ginecologi, prima di parlare di vera e propria gravidanza, vorranno esser certi che l'ovulo fecondato sia ben impiantato.

Cosa da non sottovalutare, sarà la scelta di un medico che trasmetti fiducia, in quanto, durante i nove mesi, il rapporto con il ginecologo sarà di fondamentale importanza. Il primo controllo ginecologico non andrebbe fatto prima della settima o ottava settimana, sarà poi lo stesso ginecologo ad indicare man mano analisi, visite e eventuali farmaci da assumere.

Non appena si scoprirà di essere incinta saranno inoltre fondamentali alcuni personali accorgimenti:

  • non bere alcolici, non fumare, ed evitare ovviamente l'assunzione di droghe;
  • non assumere di propria iniziativa alcun tipo di farmaco, ad eccezione del paracetamolo;
  • evitare di mangiare carni e insaccati crudi, lavare accuratamente frutta e verdure, e stare lontano dalle feci animali, soprattutto dai gatti, ciò per scansare il rischio di toxoplasmosi;
  • stare lontano da tutte quelle situazioni che possono sottoporre a rischio di traumi;
  • durante l'estate sarà bene proteggere meticolosamente la pelle dal sole;
  • si raccomanda di bere tanta acqua.

Importantissima sarà poi l'assunzione dell'acido folico, che, lo stesso medico vi prescriverà. Esso sarà di fondamentale importanza per la prevenzione di anomalie congenite.

Leggi anche: "Integratori consigliati in gravidanza"

Gravidanza indesiderata cosa fare

Purtroppo, per quanto l'arrivo della 'cicogna' sia simbolo generale di gioia, le gravidanze indesidetate, soprattutto in giovani donne, sono molto più frequenti di quanto si possa pensare.

Prima di prendere qualsiasi decisione, soprattutto se si tratta di minori, il consiglio è quello di non tenersi tutto dentro, di non aver timore di chiedere supporto, ma di parlarne con genitori o adulti, che, seppur a primo acchitto, potrebbero avere delle reazioni negative, saranno di fondamentale aiuto nell'affrontare questa, non facile, situazione. Potrebbe essere d'aiuto anche il supporto di una figura specialistica, quale può essere lo psicologo.

Anche in caso di scelta di interruzione, si raccomanda di informarsi su ciò che si va incontro nei minimi dettagli.

Leggi anche: "Come prenotare un aborto in ospedale"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso