11 Settembre Set 2018 1026 11 settembre 2018

Orban chi è

  • ...

Gli impegni e la vita di Viktor Orbán

Viktor Orbán è il Primo Ministro dell'Ungheria dal 2010, ma lo è stato anche dal 1998 al 2002.

Leader del partito di Unione Civica Ungherese, Orban nasce nel 1963 e dopo aver studiato giurisprudenza a Budapest, lavora come sociologo nel settore della formazione manageriale al Ministero dell'Agricoltura e dell'Alimentazione.

Leggi anche: Quando Orban era finanziato da Soros

Riceve la borsa di studio Soros per studiare a Oxford le scienze politiche; successivamente ritorna in Ungheria e si candida al Parlamento ungherese.

Leggi anche: Il modello Orban: così vince l'Europa identitaria e integralista

Governo e politica di Viktor Orbán

L'ecclettico e poliedrico governo di Viktor Orbán trasforma subito l'amministrazione statale, riorganizza i ministeri e crea un nuovo Ministero dell'Economia. Rafforza l'Ufficio del Primo Ministro nominando un ministro che controlla il lavoro. Ma nel frattempo sostituisce anche tanti dipendenti pubblici per ottenere una supervisione generale e centralizzata.

Leggi anche: L'incontro Salvini-Orban fra proteste e politiche anti-migranti

Nel suo primo governo, dal 1998 al 2002, aveva cercato di migliorare l'economia dell'Ungheria dopo la crisi causata dal crollo del regime precedente.
Orbán infatti cercò di contrastare la disoccupazione, favorì l'integrazione con la Comunità Europea grazie alla sua politica che era ed è quella di diminuire le tasse e l'inflazione.

Così, anche con il governo attuale si prefigge di continuare il programma di stabilizzazione per ridurre il deficit di bilancio.

Viktor Orbán ottiene la maggioranza ed esce vincente ancora una volta dalle elezioni di quest'anno. Forma in questo modo il quarto governo e si riconferma con il suo partito, primo della nazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso