18 Ottobre Ott 2018 0928 18 ottobre 2018

Halloween, come si festeggia in Italia

  • ...

Ha ormai fatto il giro del mondo la festa di origine celtica che ogni 31 ottobre spinge i più piccoli ad andare in giro travestiti da mostri per le strade, bussando di porta in porta per gridare all’unisono “Dolcetto o scherzetto?”.

Leggi anche: "Halloween, 10 curiosità sulla notte delle streghe"

Le origini di Halloween

Le origini di Halloween sono da ricondurre alla festa religiosa pagana chiamata Samhain, celebrata dai Celti il primo di novembre (Capodanno celtico). Tra le festività più importante dell’anno, la sua vigilia, il 31 ottobre, era considerata magica e portatrice di molti eventi strani come la trasformazione delle ragazze cigno in umane per tornare a trovare i propri amanti.

L’usanza “dolcetto o scherzetto” deriva poi da quella celtica di offrire dolci agli spiriti per placarli.

Dall’Irlanda, la tradizione è stata poi esportata negli Stati Uniti dagli emigranti, che, spinti dalla terribile carestia dell’800, che numerosi si spostarono nella nuova terra.

Halloween in Italia

La festa di Halloween è diffusa anche in Italia. Si potrebbe quasi parlare di vera italianizzazione della notte più macabra dell’anno avvenuta qualche anno fa, se si considera Halloween dal punto di vista moderno e consumistico.

Una notte stregata che non rappresenta motivo di svago e divertimento solo per i bambini ma anche per gli adulti, per i quali i locali notturni e le discoteche organizzano ogni anno feste a tema.

Halloween è dunque diventato un secondo carnevale da festeggiare seguendo le antiche tradizioni celtiche da cui la festa della notte delle streghe ha origine: una zucca esposta spolpata internamente e decorata con tagli sulla superfice, per riprodurre occhi, naso e bocca con tratti spaventosi; uomini e donne travestiti da diavoli, streghe e personaggi raccapriccianti da film horror che danzano e si divertono nei locali e per le strade.

Leggi anche: "Cosa fare ad Halloween in casa"

Halloween in Italia per i più piccini

Halloween, un Carnevale autunnale per tutti i bambini che festeggiano con i compagni di scuola e gli amici, organizzando in molti casi party a tema dove spaventosi travestimenti, mostruose acconciature e trucchi raccapriccianti sono i protagonisti di una notte da brividi.

Inoltre questa festa è un’occasione per stimolare la creatività e la manualità dei bambini, creando con loro lavoretti e maschere di Halloween per bambini: ragnetti, fantasmini, zucche, scheletri e tanto altro con pochi e semplici materiali come carta, colori e colla, pasta modellabile, per decorare la casa o fare qualche scherzetto agli amici.

Leggi anche: "Costumi divertenti per Halloween"

Feste Halloween 2018 in Italia

Molti anche gli adulti che si preparano a festeggiare la notte più orripilante dell'anno in giro per l'Italia.

Le grandi città diventano scenari macabri come Genova, illuminata per tale occasione solo da lanterne, Napoli, protagonista di scherzi di ogni genere, Roma ove fantasmi e zombie invadono i parchi divertimento, Milano dove famoso è l’evento “Monsterland” organizzato al Fabrique.

In particolare per questo Halloween 2018:

  • ai Castelli del Ducato di Parma gli eventi sono previsti dal 27 ottobre al 4 novembre con l’apertura eccezionale della prigione quattrocentesca nel Castello di Scipione dove si potranno provare i brividi con la bambina del Castello di Fontanellato;
  • a Cinecittà World Roma, il parco a tema proporrà eventi, spettacoli e attrazioni come l’Inferno, le montagne russe, l’Horror House e così via con live show interattivi, film horror e attrazioni temporanee come ad esempio The Walking Dead;
  • a Gardaland, il Gardaland Magic Halloween 2018 ha aperto i battenti lo scorso 7 ottobre con eventi e spettacoli; ad accogliere grandi e piccoli nelle vie del Parco tantissimi colori e decori a tema: dalle classiche zucche ad inquietanti bare, da giganti ragnatele fino ad un lugubre ma spiritoso cimitero;
  • al castello di Castrocaro (in provincia di Forlì) saranno organizzate delle visite del tutto particolare delle sale e dei posti segreti del castello, l'esplorazione è a lume di candela ed è accompagnata da storie e inquietanti e leggende sui personaggi che hanno abitato tra queste mura.

Leggi anche: "Cosa cucinare per Halloween"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso