31 Ottobre Ott 2018 1758 31 ottobre 2018

Come essiccare i semi di zucca

  • ...

I semi di zucca vengono anche chiamati "anime" e sono assai energetici.

Contengono diversi minerali utili per l'organismo come: rame, ferro, magnesio, potassio, fosforo, acido folico e zinco, e quando vengono arrostiti sono ancora più nutrienti di quelli al naturale dato che si arricchiscono di acidi saturi.

Leggi anche: Come usare in cucina i semi di girasole

Si sgranocchiano da soli, interi, macinati o tritati, con le noci oppure nelle insalate e nelle salse o sulla pasta.

Leggi anche: Quali semi mangiare

Perché in fondo la zucca in cucina è molto utilizzata tanto da diventare l'ingrediente principale di diverse ricette dolci o salate, un po' come i suoi semi. E ad Halloween è pure decorativa!

Essicazione dei semi di zucca da semina

La conservazione dei semi di zucca è semplice e simile a quella dei semi di pomodoro.

Tanto per iniziare, bisogna comperare una bella zucca intera e matura, dalla buccia soda e senza ammaccature. Tagliarla in due parti e togliere dalla polpa tutti i semi che andranno risciacquati sotto l'acqua fredda corrente.

Una volta lavati vanno asciugati e adagiati su di un foglio assorbente. In seguito, è bene riporli su di un piatto allargandoli fra di loro, senza sovrapporli. Dopo circa un mese, all'asciutto e al fresco, i semi sono pronti per essere inseriti in bustine etichettate con l'anno e la varietà di zucca.

Questi semi si potranno usare per la semina da eseguire subito dopo l’inverno.

Essicazione semi di zucca da mangiare

I semi di zucca possono essere anche consumati come frutta secca dopo la tostatura, seguendo questo facile procedimento:

  1. estrarre dalla zucca tutti i semi togliendo i filamenti;
  2. asciugare i semi senza risciacquarli;
  3. posizionarli sulla placca da forno;
  4. farli essiccare all'aria per un giorno intero;
  5. infornare a 180°C per qualche minuto;
  6. volendo si possono ungere con pochissimo olio e sale;
  7. levarli dal forno e dalla placca;
  8. lasciarli raffreddare e ancora farli asciugare ben bene.

Leggi anche: Come utilizzare i semi di anguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso