4 Gennaio Gen 2019 1159 04 gennaio 2019

Geologo cosa studia

  • ...

Il geologo studia i processi geologici o meglio i fenomeni che formano montagne, mari e fiumi, nella loro evoluzione temporale.

Quindi si può affermare che il geologo è un bravo scienziato e studioso della materia liquida, solida e gassosa che forma la Terra. Ma si interessa anche dei processi che modellano i pianeti.

Leggi anche: Come diventare geologo

I vari studi del geologo

Il geologo studia la geologia, oltre a fisica, biologia e chimica. Lavora sui vari siti da scavare e pure nei laboratori. Cerca risorse naturali, gas, metalli preziosi e petrolio. Inoltre, studia per prevenire o mitigare i disastri provenienti da frane, terremoti, tsunami e così via.

Alla fine, questa figura di studioso è davvero importante e necessaria dato che conosce e conserva l'ambiente, al fine di evitare l'eccessivo degrado.

Eccolo allora in campo per gestire il processo geologico e tutelare l'uomo anche dalle sue stesse costruzioni.

Se vuoi saperne di più: Come lavorare nella protezione civile come geologo

Stratigrafia

È il geologo che programma le opere future del territorio, perché valuta i rischi e i pericoli geologici.

Innanzitutto osserva e studia la stratigrafia, cioè l'avvicendarsi dei terreni nel sottosuolo per ottenere la storia geologica di quella determinata zona. E' in grado di dare consigli sulla costruzione di una casa onde evitare un'area vulcanica o alluvionale.

Ti potrebbe interessare anche: Paleontologo cosa studia

Geologia

La materia principale però che deve imparare il geologo è proprio la geologia detta anche scienza della terra. È un vasto studio che abbraccia altri campi di istruzione e lavoro.

Infatti esistono gli studi geochimici, ambientali, geofisici, ma anche quelli dedicati alla paleontologia, vulcanologia, mineralogia e tanti altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso