10 Luglio Lug 2018 1452 10 luglio 2018

Le pensioni quando vengono pagate

  • ...

Il cosiddetto Decreto Milleproroghe aveva previsto l'introduzione del pagamento delle pensioni il secondo giorno bancabile di ogni mese; la Legge di Bilancio 2018 ha corretto il tiro disponendo il pagamento degli assegni al primo giorno bancabile del mese (ad eccezione di gennaio): per maggiore chiarezza si può stilare una sorta di calendario per sapere quando vengono pagate le pensioni.

Le novità della Legge di Bilancio 2018

Il testo della legge 205/2017 (la Legge di Bilancio citata in precedenza) dice che i trattamenti pensionistici (così come gli assegni, le indennità di accompagnamento per gli invalidi civili e le rendite vitalizie dell'INAIL) vengono poste in pagamento il primo giorno di ogni mese (o il secondo, se il primo è festivo o non bancabile); solo per il mese di gennaio è previsto che il pagamento avvenga durante il secondo giorno bancabile del mese.

Leggi anche: "Come si calcola la pensione contributiva"

Quando vengono pagate le pensioni? Il calendario mese per mese

L'obiettivo di questa norma è quello di uniformare e razionalizzare i tempi e le procedure di pagamento delle pensioni e delle altre prestazioni previdenziali erogate dall'INPS. Riepilogando, il calendario dei pagamenti delle pensioni può essere riassunto con la seguente tabella:

Gennaio

Mercoledì 3

Febbraio

Giovedì 1

Marzo

Giovedì 1

Aprile

Martedì 3 (dopo Pasqa e Pasquetta)

Maggio

Mercoledì 2

Giugno

Venerdì 1

Luglio

Lunedì 2

Agosto

Mercoledì 1

Settembre

Sabato 1 (Poste), Lunedì 3 (banche)

Ottobre

Lunedì 1

Novembre

Venerdì 2

Dicembre

Sabato 1 (Poste), Lunedì 3 (banche)

Anche per gli anni successivi (a meno che non vengano introdotte nuove regole) il pagamento delle pensioni è previsto per il primo giorno bancabile di ogni mese.

Leggi anche: "Cosa fare in pensione"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso