16 Luglio Lug 2018 1057 16 luglio 2018

Perchè spread aumenta

  • ...

Ogni tanto l’incubo spread torna a farsi sentire. In pochi però sanno cos’è lo spread e perché a volte aumenta. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio perché lo spread aumenta e quali sono le possibili conseguenze.

Spread in aumento: perché?

Lo spread aumenta quando gli investitori cominciano a pensare che l’andamento del debito pubblico, che in questi anni è andato crescendo, non possa subire un’inversione di marcia. Gli investitori sono coloro che effettuano l’acquisto di titoli di Stato e, in caso di ulteriore aumento del debito pubblico, cominciano a chiedersi se vale la pena comprare dei titoli con rendimenti più elevati. Di conseguenza lo spread tornerà ad essere basso quando gli investitori torneranno a fidarsi.

Leggi anche quanto conta il voto di laurea in Economia

Le conseguenze se lo spread aumenta

Quando poi c’è un deprezzamento dei Btp, sono le banche a perderci maggiormente. Lo spread va ad influenzare anche i tassi di interesse sui mutui (in base a se si tratta di tassi fissi o variabili). Nonostante i risultati in termini di spread non siano dei migliori, non c’è pericolo che possa esserci una crisi simile a quella avvenuta in Grecia. Ci sono infatti dei nuovi strumenti come il mes (meccanismo di stabilità europeo) e il cappello della Bce con acquisti mensili da 30 miliardi di euro.

Leggi anche come investire Bitcoin in banca

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso