13 Dicembre Dic 2018 1621 13 dicembre 2018

Lanciare una ICO per Startup: ecco come fare

  • ...

Si chiamano ICO oppure STO e sono il metodo di finanziamento più rivoluzionario tutt’ora in circolazione per ottenere il finanziamento di una startup. Basta dare uno sguardo ai numeri per rendersi conto di quanto questo fenomeno sia in espansione. Benché il fenomeno sia ancora agli inizia si stima che circa l’8% delle nuove realtà imprenditoriali cerchi una soluzione di lancio attraverso una ICO per svilupparsi e trovare uno spazio nel mercato.

Si stima che nel solo 2017 grazie alle ICO siano state finanziate aziende per centinaia di milioni di dollari in tutto il mondo, tutto questo grazie alle soluzioni basate sulla blockchain e in particolare sulle cryptocurrency. Ma questo sistema è efficace? Pare proprio di sì e per due ragioni principali:

  1. La scarsa regolamentazione permette ai progetti di crescere e svilupparsi velocemente evitando i classici problemi legati a spese e alla lentissima burocrazia.
  2. Il successo riscosso dal sistema delle criptovalute, nonostante le evidenti battute d’arresto endemiche, è un volano potente ed ha permesso di puntare i riflettori su questa opportunità.

Le ICO Launch Platforms

Ad oggi ci sono principalmente due modi per dare il via alla propria azienda attraverso una ICO. Alcuni progetti nascono già in partenza con l’intenzione di implementare un token di scambio per i prodotti e servizi aziendali, altri invece necessitano di finanziamento, ma sono inizialmente slegati dal discorso token e criptovalute.

A supporto di ambedue le realtà sono nate negli ultimi anni un nuovo tipo di piattaforme, le ICO Service Providers, che sono state ideate appositamente per offrire servizi di ogni genere alle aziende che intendono nascere attraverso questa nuova forma di finanziamento.

Esempio illustre in tal senso è a ICO Launch Malta, piattaforma vincitrice del premio come migliore startup innovativa del 2018 che risiedendo nel territorio maltese, molto avanzato dal punto di vista legislativo nel campo delle cryptocurrency, riesce ad offrire servizi di ICO Launch efficienti, ma soprattutto legali e regolamentati.

Come funziona il lancio di Startup attraverso una ICO?

Una ICO funziona attraverso un meccanismo molto semplice. L’azienda che la lancia in genere è disposta a offrire una percentuale dei propri token ad acquirenti interessati che diventano così di fatto, degli investitori del progetto. L’acquisto dei token generalmente avviene con uno scambio di criptovalute, ma non sempre è così, si accettano infatti anche valute fiat.

Quali sono i vantaggi per gli investitori, ovvero per coloro che in fase di lancio hanno già acquistato i token? Nella maggior parte dei casi coloro che effettuano l’acquisto lo fanno con la prospettiva che in un secondo momento il token aumenti di valore portandoli a realizzare corpose plusvalenze dalla rivendita dei token stessi.

Molti altri invece credono nel progetto e non sono interessati alla rivendita, costoro sono detti holders. Ma cosa ci guadagnano le aziende da un simile meccanismo? In sostanza, il vantaggio per l’azienda è quello di poter attingere a una sorta di crowdfunding per potersi sviluppare, ma non solo. Se il valore del token lanciato sul mercato dovesse crescere allora questo fattore si rivelerà come ulteriore volano di finanziamento, facendo aumentare indirettamente le risorse in cassa.

Le ICO sono generalmente considerate ad alto rischio per un investitore vito che si tratta di strumenti non regolamentati o quasi. Per questo le ICO Launch Platform offrono ormai anche un servizio alternativo, ovvero quello delle STO, Security Token Offering, che danno il vantaggio di essere un investimento più sicuro perché più regolato e protetto dalla grande volatilità che normalmente caratterizza il mercato delle valute virtuali.

Oggi operano nel settore aziende come la ICO Launch Malta in grado di gestire ogni aspetto del lancio di una ICO o una STO in base alle esigenze delle startup, si va dalla creazione del token al branding, dalla gestione degli aspetti legali al design del sito. Insomma, tutti quei servizi che possono garantire il successo dell’iniziativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso