12 Dicembre Dic 2018 2157 12 dicembre 2018

Perché i bambini si tirano i capelli

  • ...

Non capita di rado che un bambino si tiri i capelli. Si tratta di un disturbo del comportamento di tipo ossessivo-compulsivo, noto come tricotillomania.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio cos’è e perché i bambini si tirano i capelli.

Bambini che si tirano i capelli: perché lo fanno?

Il bambino si tira i capelli quando non sa come gestire una tensione emotiva. Nel bambino può essere un’ansia che non ritiene essere accettata all’esterno, soprattutto dalla mamma e dal papà.

Leggi anche "Quanta televisione possono guardare i bambini"

Tirandosi i capelli, il bambino riesce ad avere un po’ di sollievo, reagendo a una condizione di paura, stress o frustrazione.

Quando il bambino si tira spesso i capelli, significa che è represso forse perché ha un padre e una madre poco ematici o che non riescono ad accettare le sue emozioni.

Rimedi più efficaci

Per risolvere questo tipo di problema, bisogna parlare con il proprio bambino, dandogli il ‘permesso’ di esternare le proprie emozioni. Quando il bambino si tira i capelli, il genitore deve cercare sin da subito di placare il momento di tensione.

È molto importante anche spiegargli quali possono essere le conseguenze del suo gesto e i danni per se stesso.

Leggi anche "Cosa fare a Milano con bambini"

Una delle cose migliori da fare, ad esempio, può essere dargli un oggetto morbido o una penna in mano, in modo da fargli sfogare la rabbia e lo stress.

Se il problema non si risolve, è opportuno rivolersi ad uno psicologo che possa coinvolgere l’intero nucleo famigliare, aiutando il bambino ad esprimere la rabbia senza gesti autolesionistici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso