16 Agosto Ago 2016 1013 16 agosto 2016

Come saldare

  • ...

Come fare per imparare ad eseguire una saldatura efficace e senza problemi.

La saldatura è un lavoro di precisione e attenzione, non si può dire, infatti, che saldare sia una delle cose semplici da eseguire, anzi, va sottolineato sin da subito che la pratica della saldatura deve essere fatta in maniera tale da poter essere sicuri di non provocare danni sia a persone che a cose, ma soprattutto a sé stessi.

Per evitare problemi va detto che bisognerà munirsi di tutti gli strumenti necessari per saldare, fa i quali, spiccano in primo luogo quelli per la messa in sicurezza dell'ambiente circostante e della propria persona. Iniziare a saldare, dunque, prevede un livello di difficoltà medio alto, sia nell'esecuzione che nella gestione dello spazio di lavoro.

Come iniziare a saldare

La tecnica della saldatura ad elettrodo è di certo una delle più diffuse e praticate, anche quando si parla di fai-da-te. Questo tipo di saldatura trova la sua fortuna nella versatilità e, di fatti, è molto facile notare come spesso si possano trovare saldatura di questo tipo anche negli oggetti di tutti i giorni.

Per eseguire una corretta saldatura bisogna avere:

  • Maschera da saldatura e protezioni del caso
  • Saldatrice
  • Elettrodi
L'utilizzo della della pinza per saldare parte dall'accensione dell'elettrodo che deve essere regolata ad una intensità necessaria ai propri scopi. Inoltre l'impugnatura deve essere compresa tra i 30 e i 45 gradi di inclinazione rispetto al piano di lavoro. Con l'elettrodo posizionato fra i due oggetti da saldare, dunque, bisognerà procedere con calma alla saldatura, ricordando che il metodo migliore è quello di seguire una linea di saldatura che vada da sinistra verso destra. Queste sono le regole base della saldatura, la pratica, la costanza e l'attenzione renderanno queste operazioni sempre più precise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso