11 Giugno Giu 2018 1031 11 giugno 2018

Cosa fare se non ti pagano lo stipendio

  • ...

La retribuzione del lavoratore va tutelata in ogni caso e al limite anche recuperata se il datore di lavoro risulta essere moroso e non paga gli stipendi.

Come agire

Il lavoratore che non ha ottenuto il pagamento di una o più buste paga può far fare la messa in mora, l'ispezione, l'ingiunzione e la causa.

In effetti, il lavoratore ha il diritto di essere pagato dopo il lavoro svolto, quindi nel caso in cui lo stipendio non viene retribuito la legge tutela i dipendenti per recuperare i propri crediti.

Il lavoratore deve ricordarsi che questo credito non dovrà cadere in prescrizione per recuperarlo entro 5 anni dopo il termine dell'impiego. Inoltre è meglio non firmare per ricevuta di quietanza la busta paga se non si è certi dell'avvenuto pagamento, ma siglarla solo per presa visione. Infatti se non si viene pagati, la stessa busta paga diventerà una prova del credito che si vanta.

Leggi anche: Come fare se il datore di lavoro non paga la maternità e Cosa succede se il datore di lavoro non paga i contributi​

Provare a compilare e poi inviare il Modello lettera di sollecito pagamento stipendio al datore di lavoro con una bella raccomandata.

A questo punto, se non ci sono riscontri positivi non resta che mettere in mora, anche senza avvocato, il datore di lavoro che non paga lo stipendio e chiedere alla Direzione Territoriale del Lavoro la Conciliazione facoltativa o la Conciliazione monocratica con la quale si avvia una verifica proprio presso il datore di lavoro. Ora è bene fare il Decreto ingiuntivo dove il Tribunale ordina al datore di lavoro di pagare direttamente e al massimo entro 40 giorni dopo la notifica.

Se invece non si possiede un certificato che attesta il credito, il lavoratore può fare una causa ordinaria con le buste paga alla mano e dei testimoni. Tutto per dimostrare che quel datore di lavoro non ha pagato lo stipendio al suo dipendente, che tra l'altro nel frattempo può dimettersi per giusta causa e ottenere il sussidio di disoccupazione.

E se ancora il datore di lavoro non paga si può continuare con l'esecuzione forzata dei beni del datore di lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso