20 Giugno Giu 2018 1422 20 giugno 2018

Come si contano le carte a BlackJack

  • ...

Uno dei giochi di carte più amati è sicuramente BlackJack. Si tratta di un gioco d’azzardo che avviene tra il banco e i giocatori. A vincere il gioco sono i giocatori che riescono a fare un punteggio più alto del banco, rappresentato dal casinò, e che non sia superiore a 21. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come si contano le carte a BlackJack (leggi anche come leggere i tarocchi di Marsiglia).

Contare carte a BlackJack: è possibile?

In molti si chiedono se sia possibile leggere le carte al BlackJack (leggi anche come leggere le carte). Riuscirci infatti aumenta di molto le probabilità di vittoria. Innanzitutto bisogna memorizzare le carte e ricordarsi quali carte sono uscite e quali rimangono nel mazzo. Per rendere il compito più facile, si possono dividere le carte in due gruppi: quelle alte e quelle basse. Di conseguenza, nel caso in cui sono uscite più carte basse, si dovranno alzare le puntate perché il banco sballerà più facilmente, ci sarà più possibilità di fare BlackJack.

Il metodo base

Per riuscire a contare le carte a BlackJack, ci si può servire anche del sistema Hi Lo, ovvero il metodo base. Con questo conteggio, si dà un valore negativo, positivo o pari a zero in base al valore della carta. Quando la carta, con un determinato punteggio, verrà distribuita, si dovrà associare al punteggio. Quindi sul tavolo: per ogni carta dal 2 al 6 si aggiunge +1 al conteggio, ad ogni carta dal 7 al 9 vale non si dà nessun valore (visto che il valore è zero), ad ogni asso o carta con valore 10 si sottrae -1. Di conseguenza per ogni mazzo ci saranno: 20 carte alte, 12 carte nulle e 20 carte basse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso