26 Giugno Giu 2018 1049 26 giugno 2018

Come stirare una maglietta

  • ...

Ecco un metodo infallibile per stirare bene le magliette:

  1. Come primo step bisogna posizionare le magliette lavate sullo stenditoio in modo accurato, cioè ben distese, infatti se il capo è fin dall'inizio alquanto stropicciato la fatica diventerà doppia quando si stira.
  2. Procedendo, cioè dopo l'asciugatura, la t-shirt deve essere ben piegata in attesa di essere stirata insieme agli altri capi lavati ed asciutti. Quindi riporre gli stessi in una cesta.
  3. Ora stendere al dritto la maglietta sull'asse da stiro tenendola stesa il più possibile, maniche e cuciture comprese. Infatti con il ferro da stiro poi sarà tutto molto più veloce e senza pieghe fastidiose.
  4. Con il ferro acceso e messo alla temperatura giusta per capi di cotone, passare sulla manica e poi sul collo, spalla, e l'altra manica. Ripassare sulla prima metà della maglietta e dopo mettere il ferro a riposo.
  5. Ora, spostare la t-shirt per stirare l'altra metà verso il basso mettendo sempre a posto il tessuto che deve restare ben teso, anche le cuciture laterali devono essere in bella vista. Riprendere il ferro e passarlo velocemente sulla superficie cercando di non formare piegoline sui fianchi.
  6. Sull'orlo finale invece cercare di mettere al pari la parte dietro e davanti per continuare a stirare anche con il vapore.
  7. Girare il capo e stirare velocemente anche il lato posteriore della maglietta, poi mettere il ferro a riposo.
  8. Infine, da questa posizione non resta che piegare la maglietta partendo proprio dalla parte dietro, girare la t-shirt sul lato e prendere una manica con il fianco ripiegando verso il centro. Stessa cosa va fatta con l'altra manica al fine di ottenere una piegatura uguale in entrambi i lati. Le maniche vanno poi piegate su stesse.
  9. Prendere la maglietta dal basso per piegarla a metà, poi girare la stessa e con il ferro ripassare con il vapore per completare la stiratura.

Leggi anche: Marisa Del Frate- La maglietta

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso