16 Luglio Lug 2018 0905 16 luglio 2018

Come ristrutturare una casa

  • ...

Ristrutturare casa significa essenziamente risanare l'immobile, ma i problemi di una buona ristrutturazione sono legati alle esigenze e caratteristiche dell'abitazione stessa. Basti pensare per esempio ad una casa in campagna oppure ad un appartamento in centro città che avranno tipologie di ristrutturazione completamente diverse.

Tuttavia, se si volesse generalizzare è bene avere le idee chiare fin da subito, per eseguire una buona ristrutturazione che sia essa parziale o totale.

Leggi anche: Casa Made, idee per ristrutturare la casa

Progetto

Come primo passo si consiglia di farsi aiutare da personale specializzato che vedendo sul posto l'alloggio possa valutare gli impianti esistenti e i lavori necessari, anche estetici, per ottenere un buon risultato. Seguiranno poi i vari preventivi con la scelta dei colori e della qualità dei materiali.

Perché un progetto di ristrutturazione può essere realizzato e creato sia con il fai da te che direttamente da un geometra oppure da un'azienda edile.

Realizzazione

I lavori procederanno seguendo il progetto, magari con la demolizione dei muri e il rifacimento di altri. In seguito, ci saranno da fare le tracce per i nuovi impianti dell'acqua, elettrico e del gas, ma anche quello per l'aria condizionata e così via. E dopo aver optato per esempio per un controsoffitto ecco le nuove piastrelle per il bagno con i relativi sanitari. Arrivano poi i tecnici del legno per stendere un parquet da favola; stessa cosa per gli infissi e le porte nuove di casa.

Il restauro completo termina con una bella rasatura dei muri che accoglieranno la nuova tempera. In effetti, con una ristutturazione totale come questa la casa cambia davvero tanto e diventa sicura e moderna.

Tuttavia, sia che il restauro sia totale o parziale anche l'arredamento nuovo può essere un modo per ristrutturare, unendo rifiniture importanti e qualche tocco di design.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso