18 Luglio Lug 2018 1142 18 luglio 2018

Come contattare Di Battista

  • ...

Approdato nel 2013 in Parlamento, Alessandro Di Battista, è da qualche anno tra i personaggi più in vista del panorama politico italiano. Figlio di Vittorio Di Battista (consigliere comunale del Movimento Sociale Italiano), il suo volto è apparso varie volte sul web e nelle televisioni, non solo per questioni politiche, ma anche per esser stato immortalato sulle pagine di rotocalchi rosa, insieme alla fidanzata Sarah, madre di suo figlio.

Nonostante il suo attuale allontanamento dalla scena politica, Di Battista, che rappresenta sempre l'anima ‘rock’ del Movimento, continua ad essere seguitissimo e amato, anche grazie alla sua presenza mediatica che lo rende un idolo degli utenti dei social network.

Leggi anche: "Di Battista, dopo la crisi istituzionale pensa al ritorno"

Alessandro Di Battista: la biografia

Soprannominato il "Dibba", Alessandro nasce a Roma il 4 agosto 1978 da genitori originari di Civita Castellana.

Diplomatosi al Liceo Scientifico Farnesina, si iscrive all’Università Roma 3, al DAMS, dove si laurea con il massimo dei voti più lode. Frequenta poi un master di Secondo Livello per la "Internazionale dei Diritti Umani" presso l’università La Sapienza di Roma, iniziando così a concentrarsi sui problemi di Roma e sulla crisi politica e sociale dell’Italia.

Conclusi gli studi, Di Battista, decide di partire per il Guatemala, dove, grazie anche alle sue competenze linguistiche, lavora come cooperante, occupandosi dello sviluppo e anche dell’istruzione delle comunità indigene. Nel 2008 visita poi il Congo e si occupa di microcredito, collaborando inoltre con: l’UNESCO (su progetti inerenti il diritto all’alimentazione nel mondo), con Amka Onlus e con la Caritas. I suoi continui viaggi in paesi come la Patagonia, il Cile, la Bolivia, l'Ecuador, la Colombia, gli permetteranno poi di scrivere dossier e saggi politici sulla situazione che si vive in Sudamerica, pubblicando libri per la Casaleggio Associati editore. Ciò farà di lui anche uno stimato giornalista/reporter

Nel 2013 viene eletto alla Camera con il Movimento 5 Stelle e dal 7 maggio di quell'anno è vicepresidente della Commissione Affari Esteri e Comunitari.

E' stato però nel 2014 ben due volte nell'occhio del ciclone: nel mese di maggio a causa di alcune dichiarazioni rilasciate in occasione del programma di La7 "Bersaglio Mobile", condotto da Enrico Mentana, dove aveva associato la parola "mafia" a due parlamentari del Partito Democratico; qualche mese più tardi, per aver pubblicato sul blog di Beppe Grillo un post dedicato all'Isis, in cui definiva il terrorismo una sorta di arma contro chi si ribella. Anche in questo caso, la vicenda è seguita da polemiche piuttosto pesanti, che si placano dopo che il deputato del Movimento 5 Stelle precisa che le sue parole si riferivano ad Hamas e non all'Isis

Dopo la nascita del figlio Andrea decide infine di dedicarsi ad altro nella vita, abbandonando la politica attiva, ma restando attivo nell'ambito del Movimento, e impegnandosi nel settore della cooperazione internazionale.

Leggi anche: "Dove è nato Matteo Salvini"

Alessandro Di Battista: contatti

Grazie alla sua costante presenza mediatica, per chiunque desideri contattarlo non sarà un'impresa difficile. Basterà navigare in rete per trovare i vari contatti:

Leggi anche: "Come contattare Vasco Rossi"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso