13 Agosto Ago 2018 1105 13 agosto 2018

Come funziona Telepass

  • ...

Il Telepass è senza dubbio una comodità irrinunciabile. Grazie a questo sistema, si arriva al casello dell’autostrada evitando la fila. Ad oggi, il Telepass conta 6 milioni di clienti, un numero notevole. Ma andiamo a scoprire come funziona Telepass.

Leggi anche "Come fare il Telepass"

Telepass: di cosa si tratta?

Il dispositivo Telepass non è altro che una scatoletta che deve essere installata in auto. Basta agganciarla al parabrezza attraverso un adesivo e il pagamento del pedaggio autostradale avverrà automaticamente attraverso un addebito sul Conto Corrente bancario.

Leggi anche quali sono autostrade gratuite in Francia

Alla base del funzionamento del Telepass, c’è la tecnologia di transponder. In poche parole, il Telepass comunica con le varie antenne via radio. Le antenne, dette boa, sono tre. La prima registra l’avvicinamento del veicolo, la seconda attiva la transazione e fa alzare la sbarra e, infine, la terza registra l’avvenuto passaggio e chiude la sbarra.

Dove richiedere Telepass

Il Telepass si può richiedere direttamente online presso un Punto Blu o presso gli istituti di credito convenzionati. Per richiederlo bisogna avere alcuni dati come dati anagrafici, codice fiscale, numero di cellulare, indirizzo di posta elettronica, username e password, documento d’identità, targa del veicolo, iban, indirizzo di residenza e firma digitale.

Leggi anche quali sono autostrade gratuite in Italia

Il costo del Telepass è di circa 1,26 euro al mese con pagamento trimestrale. Il pagamento avviene tramite addebito diretto sul conto corrente che è stato indicato durante la fase di attivazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso