13 Settembre Set 2018 2149 13 settembre 2018

Come conservare i pomodori

  • ...

I pomodori sono amatissimi in Italia, protagonisti di tante ricette tradizionali o anche di semplici insalate estive.

Nella bella stagione si trovano freschi nel proprio orto o anche da un fruttivendolo di fiducia, ma si possono anche conservare per l’inverno.

Le alternative sono tante, perché si possono essiccare, fare la classica passata di pomodoro, la salsa ketchup, le confetture o anche lasciarli al naturale.

Leggi anche "come fare i pomodorini in barattolo"

Conserva o pomodori essiccati?

Se la conserva di pomodoro rappresenta un rito estivo che coinvolge tutta la famiglia, il metodo che consente di essiccarli è molto più semplice e meno faticoso.

Avendo a disposizione in casa un giardino o comunque un angolo ben soleggiato, in pochi giorni si ottiene un concentrato di sapore, adatto come antipasto o per arricchire torte salate, sughi e contorni.

Leggi anche "come conservare pomodori secchi"

Buoni al naturale

Se si hanno in casa dei pomodorini, si possono conservare al naturale.

Dopo aver sterilizzato dei barattoli capienti in acqua bollente, si dispongono all’interno i pomodorini premendoli leggermente. Si copre fino all’orlo con acqua bollente salata e poi i vasetti si fanno bollire per 20 minuti.

È un prodotto che si conserva bene per circa sei mesi.

Salsa ketchup home made

Più sfiziose e golose le varianti della salsa ketchup e della confettura.

Per la prima basterà far cuocere alcune foglie di basilico fresco tritato con 250 g di pomodori maturi, 200 ml di acqua e 250 g di salsa finchè il sugo non si sarà ristretto.

Va setacciato al passaverdure per eliminare semi e bucce. In una padella si rosola uno spicchio d’aglio con mezza cipolla tritata e si uniscono la salsa, un cucchiaino di semi di finocchio, sale, pepe, un pizzico di noce moscata e di cannella, 40 g di zucchero di canna. Si cuoce tutto, lasciando amalgamare bene gli ingredienti.

Se si desidera una salsa più fluida, si può usare anche un frullatore a immersione.

Confettura agrodolce

La confettura di pomodoro è un prodotto dal sapore agrodolce, che si presta bene a essere spalmato sulle bruschette o per accompagnare secondi piatti.

Si taglia a metà un chilo di pomodori e si tuffano in acqua bollente, per rimuovere più facilmente semi e bucce. Si lasciano a scolare e da parte si spreme il succo di un limone e si tagliano alcune foglie di basilico.

In una pentola si dispongono limone, basilico, 250 g di zucchero di canna, pomodori raffreddati puliti e si lascia cuocere a fiamma bassa per 45-60 minuti, mescolando ogni tanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso