12 Ottobre Ott 2018 1046 12 ottobre 2018

Cosa regalare ad una donna incinta

  • ...

Quando si scopre di essere incinta gridarlo ai quattro venti è ciò che più si tende a fare, condividendo con amici e parenti la gioia di un bimbo in arrivo.

Essere in dolce attesa però è anche l’occasione per prendersi cura di se, per coccolarsi e lasciarsi coccolare.

Leggi anche: "Cosa si può fare in gravidanza"

Idee regalo per donne in dolce attesa

Quale modo migliore di coccolare un'amica, una sorella, insomma una donna in dolce attesa se non quella di farle dei regali?

Prima di pensare a cosa regalare alla futura mamma sarà opportuno accertarsi che ella non sia troppo scaramantica e stia vivendo serenamente la sua gravidanza. Alcune donne sono infatti piene di paure e preferiscono non ricevere regali fino al settimo mese, per scongiurare (scaramanticamente) ogni possibile rischio.

Fatto ciò, ci si potrà mettere all'opera. Ecco allora alcune idee-regalo che potrebbero far felice una donna incinta:

  • un capo d'abbilgiamento, come una comoda panciera che l'aiuti a sostenere il peso di quel piccolo esserino che si sta formando dentro, oppure un reggiseno per l’allattamento o un vestito pre-maman.
    Un'idea ancora più simpatica potrebbe ricadere sulla scelta di maglietta premaman con disegni a tema: una cicogna col fagotto e la scritta “sto arrivando”, oppure un disegno di una donna stilizzata col pancione e la scritta “ci sono anch’io”, o ancora, qualora si fosse a conoscenza del sesso del futuro nascituro, con una scritta che sia lì a dire "sono un maschietto/femminuccia".
  • Oli aromatici, che aiutano a rilassarsi, o comunque prodotti di bellezza come bagnoschiuma delicati o creme corpo elasticizzanti, sempre molto graditi dalle donne. L'importante sarà ovviamente puntare solo prodotti naturali per i quali ne sia indicato l’utilizzo in gravidanza.
  • Il libro dei nomi.
  • Diario della nascita. Qui la futura mamma potrà annotare le proprie emozioni e sensazioni durante un periodo così unico e delicato, che è quello della dolce attesa, e perché no anche quelli concernenti i primi mesi di vita del bimbo.
    Per completare il regalo e renderlo più prezioso si potrà poi aggiungere dei piccoli oggetti a tema.
  • Nel caso in cui si disponga di un budget più elevato perchè non acquistare un buono per un trattamento dall’estetista, o in un centro benessere. In alcune città esistono peraltro centri che offrono servizi esclusivamente per le donne in gravidanza.

Leggi anche: "Quali creme usare in gravidanza"

Richiamo degli angeli, segno del rapporto indissolubile tra mamma e figlio

Regalo molto comune, ma non per questo meno consigliato, è il richiamo degli angeli, un sonaglino sferico dentro il quale è posto un piccolo xilofono che ad ogni minima oscillazione provocano un suono. Da appendere al collo ad una collanina lunga fino all’ombelico, se indossato per tutta la gravidanza dovrebbe con il suo dolce suono tenere compagnia al piccolo.

Gli esperti difatti sostengono che a partire dalla sedicesima settimana di gestazione, il bambino sia in grado di percepire i rumori e i suoni, interni, il battito del cuore della mamma e il suo respiro, ed esterni, voci, musica e perciò anche questo sonaglio. Si dice peraltro anche che, una volta nato, il piccolo ricordi tutto quello che ha sentito nei mesi precedenti, riconoscendo la voce dei genitori, e calmandosi se gli viene fatto risentire il suono oramai famigliare del ciondolo.

Credenze indiane e messicane vedono i sonagli come veri oggetti sacri, dai poteri magici, in grado di richiamare gli angeli custodi, protettori della gravidanza e del successivo parto.

Leggi anche: "Credenze popolari in gravidanza"

Idee regalo donne in gravidanza: doni per il nascituro

Alla futura mamma oltre che regali per lei, farà sicuramente piacere ricevere regali per il suo pargoletto, soprattutto se il parto è oramai alle porte

Allora perché non regalare una borsa per il cambio, un kit nascita, un marsupio, o una fascia porta bebè

E per fare qualcosa di carino e originale, perchè non puntare su una coppia di magliette, una grande per la mamma, e una piccola per il bimbo, identiche tranne che per la dimensione.

Potrebbe poi essere utile un tiralatte e se si è bravi nel lavorare ai ferri o nel ricamo, perché non realizzare una copertina, magari personalizzandola con colori che richiamino il sesso del nascituro

Leggi anche: "Cosa regalare a Natale ad un neonato"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso