22 Ottobre Ott 2018 1030 22 ottobre 2018

Come sgorgare un lavandino

  • ...

Può capitare di ritrovarsi il lavandino otturato a causa dei residui di sapone e capelli che impediscono il normale deflusso dell'acqua nella tubatura.

Di solito si forma una massa di sporco talmente concentrata da non far passare nemmeno l'acqua, di conseguenza si ricorre a diversi metodi per liberare al più presto il lavandino e poterlo usare come di consueto.

Leggi anche: Come togliere cattivo odore lavandino cucina

Vari sistemi

La prima cosa che salta in mente per sgorgare un lavandino è proprio il classico sturalavandini a ventosa che viene utilizzato da sempre e qualche volta ha risolto il problema.

Quando però l'ostruzione è davvero massiccia si ricorre immediatamente a quei prodotti in commercio come l'idraulico liquido o lo sgorgante acido.

Se invece si vuole dare una mano all'ambiente o in quel preciso momento non si hanno in casa prodotti utili allo scopo ecco venire in aiuto i cosiddetti rimedi della nonna che anche in questo settore possono aiutare.

Leggi anche: Come recuperare un anello nel lavandino

Sale e bicarbonato

Per sturare il lavandino otturato bollire dell'acqua. Versare una soluzione di bicarbonato e sale grosso in pari quantità nello scarico e far seguire l'acqua calda.

Ripetere l'operazione se necessario o a scopo preventivo ogni due mesi. Lo scarico del lavandino in questo modo sarà sempre efficiente, libero e pulito.

Aceto e bicarbonato

Anche il bicarbonato e l'aceto sono degli ingredienti che si tengono in casa e quindi non mancano mai all'appello.

Quindi, formare un composto di aceto e bicarbonato da versare nello scarico con acqua bollente. Ulizzare ora lo sturalavandini ripetendo l’operazione.

Coca Cola

Potrebbe sembrare impossibile, eppure un'alternativa che funziona è proprio l'uso della Coca Cola da versare nello scarico. Sarà sufficiente una bottiglia intera e il risultato non tarderà a farsi notare.

Il lavandino si libererà in pochi minuti. Se in casa non è presente la Coca Cola si può sempre provare con un altro tipo di bibita, l'importante è che sia super frizzante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso