8 Giugno Giu 2018 2300 08 giugno 2018

Cambio residenza cosa fare

  • ...

Trasferimento alle porte? Solo chi ha provato questo cambiamento conosce le fasi burocratiche da affrontare, in particolare dove andare e quali documenti avere in mano per fare un cambio di residenza.

Da qualche anno, la procedura del cambio di residenza è diventata più flessibile e al passo con la società 2.0, lasciando la possibilità al cittadino di inviare i documenti agli uffici preposti del nuovo comune direttamente per via telematica.

È altrettanto attiva la possibilità di presentarsi di persona direttamente presso gli uffici del nuovo comune di residenza, compilando i moduli nessari e avviando la procedura agli uffici anagrafici.

Attenzione a non confondere il cambio di residenza con il trasferimento ad un altro domicilio, quest'ultimo infatti non richiedere alcuna comunicazione alle autorità giudiziarie.

Per maggiori informazioni: "Quale è la differenza tra domicilio e residenza"

Chi cambia città o indirizzo deve presentare la domanda corredata di tutto il necessario entro 20 giorni dall’effettivo trasferimento.

Quali documenti portare all’ Ufficio Anagrafe del nuovo comune per il cambio residenza

  • Documento di identità
  • Patente e libretto del mezzo di proprietà (per chi ne è in possesso)
  • Dati personali dei famigliari che effettuano il cambio di residenza ( copia delle C.I. )
  • Modello di dichiarazione di residenza (da scaricare sul sito del nuovo comune oppure da richiedere direttamente agli sportelli dell’Ufficio Anagrafe)

Sono altresì richiesti dei documenti che comprovino la permanenza nella nuova abitazione, come:

  • Contratto di locazione o contratto di comodato d’uso
  • Eventuale proprietà di un immobile con copia del rogito
  • Eventuale ospitalità presso un proprietario o un affittuario con una dichiarazione da parte dell’ospitante.

Per chi è in possesso della patente sarà necessario compilare un modulo aggiuntivo per avvertire la motorizzazione del passaggio di residenza.
L’ufficio anagrafe si farà carico dell’invio al Ministero dei Trasporti che aggiornerà i nuovi dati di residenza negli appositi archivi informatici.

Leggi anche "Come fare il cambio residenza libretto di circolazione"

  • Trasferimento del nucleo famigliare

Per chi si trasferisce con l’intero nucleo famigliare saranno necessarie le carte d’identità dei figli maggiorenni ed una dichiarazione di cambio residenza redatta dagli stessi.

  • Trasferimento per minori con genitori separati/divorziati

Per un genitore che si traferisce con un minore a carico è necessario portare la carta d’identità del minore allegando un documento di assenso redatto da entrambi i genitori.

Procedura di cambio residenza da casa

Come anticipato sopra, la procedura del cambio residenza può essere effettuata direttamente a casa, scaricando il modulo di dichiarazione di residenza via internet e inviandolo tramite:

  • Posta elettronica all’indirizzo mail dell’ufficio del nuovo comune
  • Fax al numero indicato sui siti del nuovo comune
  • Pec
  • Raccomandata A/R all’ indirizzo del nuovo comune di residenza

Cosa fare dopo aver presentato i documenti per il cambio di residenza

L’ufficio anagrafe del nuovo comune effettuerà entro due giorni l’iscrizione anagrafica nei propri archivi.
Entro 45 giorni il nuovo comune procederà con delle verifiche di accertamento residenza inviando una persona preposta, solitamente il messo comunale, direttamente nell’abitazione del nuovo indirizzo.

Se gli accertamenti danno esito negativo, verrà inviata comunicazione al richiedente che potrà replicare provando l’effettivo cambio di residenza attraverso la sottoscrizione di ulteriori documenti.

Solitamente, prima di avviare la pratica di esito negativo, il comune invia una seconda volta gli opportuni accertamenti.

Queste procedure esplicate sono una guida generale per ottemperare agli obblighi burocratici del cambio di residenza, per maggiori informazioni è consigliato consultare il sito del nuovo comune di residenza che fornirà delle dritte di conseguimento dell’iter.

Leggi anche" Come richiedere il certificato di residenza"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso