20 Novembre Nov 2018 1200 20 novembre 2018

Esenzione c03 cosa comprende

  • ...

La tessera di esenzione ticket sanitario è un documento personale che viene rilasciato dopo una procedura di accertamento di una patologia più o meno invalidante. Quest'iter deve essere presentato all'ATS di competenza che, a seconda della documentazione clinica del paziente, riconosce un'invalidità più o meno grave di fronte allo Stato italiano.

Leggi anche: "Differenza tra handicap e invalidità civile"

Gli invalidi con riduzione della capacità lavorativa inferiore ai 2/3, rientrano nella categoria 048 del Ministero della Sanità che si riferisce a patologie gravi che comportano un handicap a livello fisico e/o mentale come malattie croniche, neoplasie, ecc, ecc…

L’esenzione C03 in particolare, richiama tutti quegli utenti che hanno un’invalidità grave riconosciuta dall’ATS di competenza territoriale che dopo aver acquisito la documentazione clinica del paziente, ne riconosce l’handicap e lo tutela con diritti di esenzione al pagamento per le cure.

L’esenzione C03


Questa categoria è facente parte degli invalidi civili. In particolare, l'esenzione 03 si rifà gli invalidi con riduzione della capacità lavorativa superiore ai 2/3, dal 67% al 99% (EX Art.6 D.M.1.2.1991).

Queste categorie, racchiuse nella definizione di invalidi civili, possono usufruire di esenzioni parziali o totali in merito alle cure programmate. Nello specifico, l’esenzione C03 comprende:

  • Esenzione per pagamento ticket sui farmaci di fascia A, considerati essenziali per la cura.
  • Gratuità per le prestazioni specialistiche, quali visite di accertamento alle patologie e visita di controllo situazione clinica.
  • Esenzione per il pagamento di esami di diagnostica strumentale, quali accertamenti di laboratorio.

Altri riconoscimenti sanitari per l'esenzione c03

Il Servizio Sanitario Nazionale riconosce per tutti gli invalidi civili l’esenzione al pagamento di ausili per disabilità motorie, fornendo gratuitamente ortesi e protesi. Altresì, alcune categorie di esenzione, con invalidità superiore al 74%, hanno diritto ad un' indennità di assistenza mensile che varia in base all'età, al lavoro e al reddito.

Leggi anche " Come fare richiesta pensione di invalidità civile."

Un’invalidità riconosciuta superiore al 67% è considerata grave ed è possibile sottoporsi a cure e controlli a costo nullo presso le strutture pubbliche o convenzionate territorialmente.

Tuttavia, è opportuno sottolineare come alcune norme cambino a seconda dell’ATS regionale differendo da regione a regione. Alcune regioni hanno ad esempio introdotto un ticket sui farmaci di fascia A come una quota fissa per confezione farmacologica oppure per prescrizione medica.

Per riconoscere nel dettaglio i casi di esenzione del ticket farmacologico di fascia A, sarà necessario rivolgersi alla propria ATS di competenza.

Per scoprirne di più visitare il dettaglio delle esenzioni sul sito www.salute.gov.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso