20 Agosto Ago 2016 1726 20 agosto 2016

Come curare le vene varicose

  • ...

Le vene varicose sono odiate dalle donne per il danno estetico che causano, ma è bene curare il problema anche per evitare l’insorgenza di ulteriori problemi fisici.

Una delle cose più desiderate dalle donne è sicuramente scoprire come curare le vene varicose. Insieme alla cellulite, ovviamente. A parte gli scherzi, le vene varicose sono un disturbo che consiste nella dilatazione patologica delle vene e che, oltre a comportare un disagio estetico per le donne colpite, può avere anche conseguenze più serie come formicolii, crampi, gonfiore e costante percezione di freddo.

Esiste, allora, un modo per curare le vene varicose?

Per curare le vene varicose bisogna modificare lo stile di vita, oltre ad assumere farmaci

Per capire come curare le vene varicose, bisogna innanzitutto scoprire quali sono le cause che comportano la loro insorgenza. Le vene varicose sono spesso causate da un peso eccessivo, sedentarietà, ma anche problemi fisici come insufficienza venosa o l’insorgenza di trombi a carico delle vene più profonde.

Contro questa patologia si può intervenire sia con cure farmacologiche che cambiando stile di vita. Per curare le vene varicose è innanzitutto consigliato mantenere il proprio peso ideale e svolgere attività fisica, visto appunto come il peso in eccesso e la sedentarietà sono spesso causa del problema.

È importante anche curare l’alimentazione: è fondamentale bere molta acqua ed evitare l’assunzione di troppe calorie; favorire, poi, verdure e frutta che sono ricche di antiossidanti e vitamine C ed E. Per quanto riguarda la terapia farmacologica, questa dev’essere fornita da un esperto sulla base della propria situazione personale.

Normalmente vengono somministrati farmaci flebotonici che servono ad aumentare il tono delle pareti venose, ma anche farmaci profibrinolitici, che eliminano gli accumuli di fibrina o, ancora, si opta per la scleroterapia, che consente di eliminare i segni delle vene varicose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso