19 Giugno Giu 2018 1325 19 giugno 2018

Metodo ABA autismo in cosa consiste

  • ...

Quando si parla di metodo ABA, si fa riferimento a un insieme di tecniche e di esercizi che si mettono in atto per trattare l’autismo nei bambini. Il metodo ABA, acronimo di Applied Behavioral Analysis, non è una terapia per l’autismo, ma ha lo scopo di migliorare la qualità della vita correggendo alcuni comportamenti. Andiamo dunque a scoprire nello specifico il metodo ABA, in cosa consiste.

Metodo ABA autismo: in cosa consiste e quando è nato

Questo metodo è nato nel lontano 1968 negli Stati Uniti per poi diffondersi in tutto il mondo. Suggerito anche all’Istituto Superiore della Sanità, è molto efficace e consiste nello spingere il bambino a effettuare degli esercizi seguendo un programma specifico. Il metodo ABA prevede inoltre 3 fasi. La prima sull’osservazione del comportamento del bambino autistico che si basa sull’individuazione del comportamento, delle reazioni dei bambini autistici agli stimoli esterni (leggi anche come togliere il pannolino al bimbo autistico).

Seconda e terza fase nel metodo ABA

Nella seconda fase si analizzano le reazioni dei bambini affetti da autismo e di chi li circonda per poi, nella terza fase, attuare gli esercizi indicati dal professionista per modificare i comportamenti (leggi anche come riconoscere un bambino autistico). Il metodo ABA per l’autismo deve essere applicato individualmente in base alle caratteristiche di ogni bambino. Per far sì che il metodo ABA abbia qualche effetto, bisogna che ci sia la collaborazione di diverse figure professionali, ovvero logopedista, psicologo, fisioterapista, insegnanti, ecc. Ma non solo. Anche gli amici e la famiglia sono fondamentali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso