28 Novembre Nov 2018 2033 28 novembre 2018

Perché cadono i capelli

  • ...

La chioma di ogni persona solitamente è costituita da 100 mila capelli. Generalmente c’è una perdita di capelli del 15% nella fase di naturale ricambio. Ogni capello, infatti, non ha una vita più lunga di due mesi. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio perché cadono i capelli.

Perdita capelli: cause più comuni

Si parla di perdita di capelli soltanto se la quantità di capelli morti è maggiore della quantità di capelli che continuano a crescere. Tra le cause della perdita di capelli, c’è la genetica. Soprattutto gli uomini, tendono a perdere i capelli. Inoltre, quelli restanti molto spesso cominciano a diventare deboli e sottili. La perdita di capelli può essere causata anche dall’alopecia areata.

Leggi anche "Come prendersi cura dei capelli fini"

Questo tipo di problema si manifesta con chiazze ben visibili sulla testa. L’alopecia areata può colpire sia i bambini che i giovani, oltre che alle persone di età pi avanzata. In questo caso, la perdita di capelli è causata da fattori psicosomatici e bisogna rivolgersi a un medico specializzato.

Prevenire la perdita dei capelli

Per prevenire la perdita di capelli, la cosa migliore da fare è evitare un eccessivo utilizzo del phon. Il calore, infatti, non fa altro che indebolire le proteine dei capelli. Ma non solo. Bisogna anche ridurre le tinture e i trattamenti chimici.

Leggi anche "Capelli crespi cosa fare"

Nello specifico, si consiglia di aspettare almeno 4-6 settimane tra una tinta e l’altra. Infine, è meglio non tirare troppo i capelli quando vengono raccolti e usare uno shampoo non troppo aggressivo quando si lavano i capelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso