31 Ottobre Ott 2018 0833 31 ottobre 2018

Come spiegare la festa di tutti i santi ai bambini

  • ...

Spiegare qualcosa ai bambini non è quasi mai semplice per un adulto. Soprattutto quando si tratta di concetti come la morte, parenti defunti.

Non c'è dunque occasione migliore di farlo in questo giorno che precede la festa di Ognissanti o di tutti i Santi che come ogni anno si festeggia il 1 di Novembre.

Scopri tutte le tradizioni del giorno dei morti

Ognissanti spiegata ai bambini

Per spiegare ai bambini questa festa è necessario usare un linguaggio molto semplice e basico. La morte è una condizione naturale come lo è la nascita e la vita.

Dunque non serve nascondere nulla ai bambini soprattutto finchè sono piccoli ed hanno un'elevata capacità di comprendere quello che gli viene detto e di elaborare in maniera molto elastica e semplice ogni concetto.

Ecco perchè parlare della morte è importante. In particolare per far capire loro che nella tradizione cattolica il ricordo di amici e parenti che non ci sono più vengono ricordati nella festa che cade il 1 di Novembre.

In questa data ci si reca in chiesa ed al cimitero per portare fiori ai parenti defunti e per ricordarli e per ricordare a chi è ancora in vita, che in cielo c'è sempre qualcuno che ci protegge.

Un altro modo forse meno complesso per gli adulti di spiegare la morte, è utilizzare uno degli ultimi capolavori animati della Pixar: Coco. Il protagonista è il piccolo Miguel, un bambino messicano che da grande sogna di divenire cantante.

La famiglia non approva questa sua decisione e cerca in tutti i modi di impedire a Miguel di realizzare il suo sogno più grande. Sarà proprio durante il Dia de Muertos che Miguel scoprirà l'importanza che si cela nel ricordare i parenti defunti e che riuscirà a realizzare il suo sogno.

Leggi anche "Dov'è festa il 1 novembre"

Curiosità

Non tutto il mondo festeggia la festa di tutti i Santi intesa nel senso cattolico. Eppure in quasi ogni cultura si ricordano i morti. Per esempio in Irlanda, la notte che precede la festa di Ognissanti si svolge quella che ormai tutti conoscono come festa di Halloween che tradotta vuol dire "vigilia di tutti i Santi".

Halloween è una sorta di festa scaramantica per tenere lontane streghe e spiriti. Il simbolo di questa festa sono le zucche intagliate al cui interno si mette una candela che aiuta a tenere lontani gli spiriti cattivi dalle proprie case.

Questa tradizione ha nel tempo contagiato molti paesi ed oggi quasi tutto il mondo festeggia il giorno di Halloween vestendosi in maschera e bussando di porta in porta chiedendo "dolcetto o scherzetto?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso