12 Aprile Apr 2018 1053 12 aprile 2018

Come entrare nella nazionale di pallavolo

  • ...

Il volley è uno sport molto amato: ogni anno migliaia di bambini e ragazzi si avvicinano a questa disciplina per divertirsi, ma anche per coltivare il sogno di diventare un campione. Purtroppo non tutti sono destinati ad avere una luminosa carriera sportiva, ma bisogna porsi sempre degli obiettivi. Per questo motivo potrebbe essere utile sapere come entrare nella nazionale di pallavolo.

Cosa serve per entrare nella nazionale di pallavolo

Quello di vestire la maglia azzurra della nazionale di pallavolo è un desiderio che accomuna tantissimi ragazzi e ragazze. Si tratta di un obiettivo molto difficile da raggiungere: alcuni riusciranno nell'impresa, mentre per altri rimarrà un sogno (ma un bellissimo sogno). Ovviamente bisogna essere molto bravi, ma le capacità potrebbero non bastare: servono tanta disciplina, impegno e, come in tutti i campi della vita, anche un po' di fortuna.

La realizzazione di un sogno

Il primo passo ovviamente consiste nell'entrare in una squadra; se si forniscono delle prestazioni molto buone ci potrebbe essere la possibilità di essere scelti per far parte delle selezioni provinciali o regionali che ogni anno vengono convocate per partecipare a dei tornei. Esperienze di questo tipo fanno aumentare la visibilità dell'atleta, che se si comporta molto bene sul campo può avere la chance di essere notato da qualche tecnico o osservatore che decide di portarlo in una squadra di alto livello.

A questo punto bisognerà lavorare sodo per ritagliarsi uno spazio importante nella squadra di club per sperare di entrare nella nazionale di pallavolo. La concorrenza non mancherà, ma il lavoro, il talento e la fortuna (anche dal punto di vista fisico è necessario avere determinate caratteristiche) saranno le armi a disposizione dell'aspirante azzurro.

Leggi anche "Come entrare nella nazionale di ginnastica artistica"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso