17 Maggio Mag 2018 1830 17 maggio 2018

Come entrare nella nazionale di sci

  • ...

Durante la stagione invernale tante ragazze e tanti ragazzi si divertono ad andare sulle piste sciistiche: tra di loro ci sono anche quelli che sognano un giorno di poter far parte della Valanga Azzura, ovvero la Nazionale Italiana di sci alpino; raggiungere l'obiettivo di rappresentare il proprio Paese non è un'impresa facile, ma non bisogna mai mollare: ecco come entrare nella nazionale di sci.

La Nazionale Italiana di Sci Alpino

Come si può intuire facilmente dal nome, la nazionale di sci è la selezione nazionale che rappresenta l'Italia in tutte le manifestazioni internazionali di sci alpino come la Coppa Europa, la Coppa del Mondo, i Mondiali e le Olimpiadi.

Vestono la maglia azzurra della nazionale di sci gli sciatori che hanno la nazionalità italiana e che vengono scelti da appositi organi. La nazionale è divisa in squadra maschile e squadra femminile e a loro volta le squadre sono organizzate in livelli.

La Nazionale A partecipa alla Coppa del Mondo, la Nazionale B partecipa alla Coppa Europa, la Nazionale C partecipa ai Campionati mondiali Juniores; ci sono poi le selezioni giovanili che partecipano alle manifestazioni internazionali dedicate agli atleti che hanno un'età compresa tra i 15 e i 20 anni.

Le selezioni: come entrare nella nazionale di sci

Inutile dire che per entrare nella nazionale di sci bisogna essere particolarmente bravi: il talento, la costanza e la visibilità sono fattori importantissimi per riuscire a vestire l'azzurro. I criteri di selezione si sono sempre basati sulla graduatoria di risultati e piazzamenti, ma nell'ultimo periodo è stato dato maggiore peso alle scelte dei tecnici federali.

Per chi ha tra i 15 e i 20 anni il circuito più importante che potrebbe aprire le porte della nazionale di sci è rappresentato dal Gran Premio Italia Giovani: i vincitori delle classifiche di disciplina entrano di diritto a far parte della Squadra Nazionale.

Leggi anche:"Come entrare nella nazionale di karate"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso