5 Giugno Giu 2018 1023 05 giugno 2018

Dove vedere Gran Premio Germania

  • ...

Come in tanti sicuramente già sapranno, quest’anno seguire tutte le gare di Formula 1 sarà più complicato per i tanti appassionati, in quanto Sky sta acquistando i diritti della maggior parte degli eventi sportivi, rendendo difficile per chi non possiede un abbonamento riuscire a seguire le competizioni. La tappa che si svolgerà in Germania il 22 luglio purtroppo non fa eccezione, ma per fortuna è comunque possibile trovare qualche mezzo per vedere in diretta l’evento.

Leggi anche "Dove vedere F1 in diretta gratis"

Come seguire in diretta il Gran Premio in Germania

Delle 21 tappe ordinarie previste per la stagione 2018, solo 4 saranno trasmesse in chiaro sul canale Tv8, ma sfortunatamente il Gran Premio di Germania non è tra queste. Altra novità per quest’anno è l’orario di inizio delle gare, che varierà a seconda delle tappe, ma generalmente vedrà anticipato l’inizio delle dirette, per facilitare i telespettatori.

Alcuni fortunati avranno modo di seguire gratuitamente e in modo del tutto legale le 21 tappe. Chi abita vicino al confine svizzero potrebbe riuscire a sintonizzarsi sul canale RSI La2, mentre chi vive al confine sloveno avrà probabilmente modo di catturare il segnale di TV3 Slovenija. Da ultimo le province di Trento e Bolzano dovrebbero avere la possibilità di seguire o il canale austriaco ORF o il canale svizzero tedesco SRG. Sul satellite la sola alternativa in chiaro è RTL, un canale tedesco che trasmette da Astra.

Vista la qualità non elevatissima del segnale e della definizione delle immagini sui canali appena citati, il consiglio per tutti gli appassionati rimane quello di optare per uno dei tanti pacchetti offerti da Sky, che propone offerte sempre più personalizzate, per poter venire incontro alle esigenze più disparate.

Se proprio non si vuole spendere nulla, si può ricorrere ai numerosi siti che aggiornano costantemente sui risultati delle gare. Alcuni di questi permettono anche di seguire la diretta degli eventi, ma la maggior parte di questi domini non possiede i diritti per trasmettere le competizioni, quindi c’è da prestare parecchia attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso