16 Luglio Lug 2018 1019 16 luglio 2018

Dove vedere Gran Premio Belgio

  • ...

Il Gran Premio del 2018 è ormai entrato nel vivo e l’estate di quest’anno si preannuncia particolarmente infuocata, per i tanti appuntamenti che allieteranno le domeniche degli appassionati. Nell’arco di poche settimane si susseguiranno le tappe nei principali circuiti europei, fino ad arrivare alla gara nel circuito nostrano, ad estate quasi terminata. Al momento, una delle tappe più attese è quella che si svolgerà in Belgio il prossimo 26 agosto. Seguire gli eventi non sarà sempre facilissimo, ma le offerte per gli amanti della Formula 1 di certo non mancano.

Le novità del 2018

Tra le principali novità positive di questa stagione, c’è il cambiamento degli orari di inizio delle competizioni. Per facilitare chi vorrà sintonizzarsi sin dai primi minuti di gara, le partenze sono state leggermente anticipate o posticipate a seconda della location delle corse. Nel caso della tappa in Belgio, come per tutte le altre tappe europee, l’inizio è in programma per qualche minuto dopo le 15:00.

Una novità meno piacevole è la rinuncia della Rai ad acquistare i diritti necessari per trasmettere in chiaro tutta la stagione. Visti i tanti eventi sportivi importanti in questo 2018, le emittenti italiane si sono accordate per riuscire a coprire un po’ tutte le gare dell’anno corrente. Purtroppo la Formula 1 è stata penalizzata, quindi non sarà possibile seguire in diretta il Gran Premio di Belgio né su Rai né su Mediaset.

Dove seguire il Gran Premio di Belgio

Per fortuna gli appassionati hanno altre vie da seguire per vedere in chiaro le corse. Per chi vive al confine con Paesi stranieri, c’è la possibilità di captare il segnale di emittenti degli Stati vicini e riuscire ad avere la diretta senza dover pagare niente.

La soluzione migliore appare comunque Sky, che quest’anno offre numerosi pacchetti personalizzabili per guardare le gare e vedere tanti altri contenuti speciali a tema. Per la prima volta in Italia i video saranno trasmessi con una risoluzione ancora più elevata rispetto agli anni passati. Anche dal punto di vista dei contenuti proposti, non mancheranno interviste inedite, riprese delle prove e una rubrica interamente dedicata alla Formula 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso