29 Giugno Giu 2018 1100 29 giugno 2018

Milano dove mangiare la cotoletta

  • ...

La cotoletta alla milanese è uno dei piatti principali della cucina meneghina, che insieme al risotto con l’ossobuco è divenuto il simbolo culinario per eccellenza della città di Milano.
La storia vuole che già nel 1200, i canonici della Basilica di Sant’Ambrogio adottassero la cotoletta nel menù delle festività, incoronandolo come uno dei piatti più prelibati della cucina di un tempo.

La ricetta della cotoletta alla milanese, detta anche costoletta per via del pezzo di carne utilizzata, la lombata di vitello con l’osso, segue delle regole ferree che devono essere seguite per replicare l'originalità della pietanza.

La vera cotoletta alla milanese deve essere preparata con i seguenti ingredienti:

  • Lombata di vitello con l’osso, tagliata tra la prima e la sesta di una lombata di vitello da latte, spessa tra i 3 e 4 cm
  • Impanatura con uovo senza sale (per evitare che l’impanatura si stacchi) e pangrattato di mollica di pane bianco raffermo
  • Friggitura con burro chiarificato

Leggi anche "Come riconoscere la carne fresca"

Posti a Milano dove mangiare la tipica cotoletta alla milanese

Vi sono diverse proposte gastronomiche che vengono scelte da tanti ristoranti e trattorie milanesi per proporre nei loro menù la cotoletta alla milanese.
Solitamente molte strutture preferiscono scegliere carne di maiale o di manzo per preparare la classica cotoletta con notevole risparmio sugli ingredienti, non pensando però al risultato da portare in tavola. La carne di maiale come quella di manzo non risulterà mai simile al vitello, peccando durante la fase di impanatura e friggitura, oltre che in morbidezza.

Altra rivisitazione della ricetta è l’Orecchia di elefante, carne bassa, senza osso e venduta la maggior parte delle volte come la classica milanese, ma che invece non ha nulla a che vedere con la classica co(s)toletta originale.

Leggi anche " I piatti tipici della tradizone lombarda"

Per mangiare la vera cotoletta alla milanese è possibile provare diversi ristoranti, tutti nella città di Milano, che tentano di preservare la classica ricetta, proponendo la versione originale come nelle antiche tradizioni culinearie.

Ecco alcune trattorie dove poter gustare la cotoletta, segnalate in base alle diverse zone di Milano (nord-sud-est-ovest) e facilmente raggiungibili con metro e macchina:

  • Trattoria del Nuovo Macello: Situata in zona Porta Vittoria (zona est), questa trattoria d’altri tempi propone piatti tipici della cucina milanese in menu’ degustazione dai piatti curati e raffinati. La cotoletta risulta essere il loro cavallo di battaglia preparata secondo un preciso iter e con alla base solo ingredienti di alta qualità.
    Prezzi medio alti ma ottima resa.
  • Antica Trattoria delle Pesa: Non lontana dalla zona di Porta Garibaldi (zona nord), questa storica trattoria nata nel 1880, presenta nel suo menu’ piatti tradizionali locali con particolare attenzione ai piatti must della cucina locale, come risotto con ossobuco, risotto alla milanese ed appunto la classica cotoletta.
    Il menù è curatissimo e i prezzi sono abbastanza alti, ma se si vuole optare per una degustazione dal carattere locale qusta trattoria è la scelta giusta.
  • Trattoria all’Antica col bar: Situato vicino a Porta Ticinese (zona sud), questo ristorante moderno, propone pietanze sia di carne che di pesce, ma con un occhio attento alle specialità tradizionali. La cotoletta è alta e non battuta come nella ricetta classica. Prezzi nella media con possibilità di mangiare all’aperto.
  • Antica Trattoria Salutati: Altra alternativa in zona Washinton (zona sud-ovest), con primi e secondi abbondanti serviti in un'atmosfera tipicamente casereccia. Si consiglia la prenotazione per via degli spazi modesti del locale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso