23 Agosto Ago 2018 1024 23 agosto 2018

Come scaricare i video da Instagram

  • ...

Instagram è un Social Media che sta avendo un grandissimo successo, forse anche più dei suoi diretti avversari, per la visibilità che offre e la possibilità di pubblicare tantissimi contenuti. Oltre a storie, post e foto, si possono condividere dei video e spesso si vorrebbero scaricare i vari contenuti, ma ancora non è ufficialmente consentito effettuare direttamente il download dei video su Instagram. Per fortuna, esistono alcuni metodi che garantiscono l’opportunità di scaricare i video attraverso dei servizi online.

DreDown

DreDown è sopravvissuto ad Instadown e permette di conservarne alcune funzionalità in maniera estremamente pratica. Il servizio è estremamente leggero e le pubblicità sono poche, in genere poco invasive.

Il procedimento da seguire è intuitivo: bisogna copiare l’URL del video di Instagram che si vuole scaricare, copiarlo negli appunti, incollare il link nella casella di testo del sito e premere sul tasto DreDown, finché non appare un nuovo link per avviare il download del file MP4, da trasferire eventualmente su tablet o smartphone.

VideoGrabby

VideoGrabby ha un funzionamento praticamente identico a DreDown, in quanto basta copiare l’URL del video e avviarne il download sul sito.

In molti lo preferiscono perché sembra provenire da un dominio più affidabile, dunque è probabile che questo servizio online avrà una vita ben più lunga rispetto al suo diretto rivale.

Intsagram Web e Instagram+

Per scaricare i video con una procedura manuale è necessario ricorrere ad un computer su cui caricare Instagram Web. Per scaricare il video in questo modo si deve aprire la pagina su Instagram, cliccare col tasto destro del mouse e visualizzare la sorgente della pagina.

Nella pagina che sia apre bisogna premere la combinazione CTRL+F e digitare la ricerca .mp4. Appariranno due risultati e sarà sufficiente copiare uno dei due e incollarlo nella barra degli indirizzi del browser. Premendo invio, il download dovrebbe partire automaticamente.

Gli utenti Android possono infine utilizzare Instagram+, una versione mod del classico client che presenta diverse opzioni aggiuntive, tra cui anche il download dei diversi contenuti. Una volta entrati nel Social, i passaggi da seguire per avviare il download sono rapidissimi, come se si dovesse scaricare un qualsiasi documento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso