4 Settembre Set 2018 1144 04 settembre 2018

Come spostare le app sulla scheda SD

  • ...

I cellulari più alla moda e all’avanguardia hanno memorie interne sempre più ampie, tuttavia permane il problema del poco spazio disponibile.

Foto, brani musicali, applicazioni e giochi si accumulano velocemente nel telefono e in breve tempo la memoria risulta piena o comunque il dispositivo si rallenta e perde la propria efficienza perché troppo appesantito.

In questi casi la soluzione migliore è optare per una memoria esterna e acquistare una scheda SD in cui inserire tutte quelle applicazioni e quei contenuti che rallentano il telefono o rischiano di riempirne la memoria.

Leggi anche "Cosa fare errore Android memoria insufficiente"

Usare la scheda SD come supporto nativo

Alcune applicazioni di default non possono essere installate nella scheda SD o in una memoria esterna, ma nella maggior parte dei casi è possibile trasferire o, ancora meglio, installare direttamente l’applicazione o salvare il contenuto nella microSD.

Per trasformare la scheda esterna in un supporto nativo in cui salvare automaticamente tutto ciò che viene inserito nel telefono, esistono delle operazioni che variano leggermente da modello a modello ma che comunque consentono di usare la scheda SD come prima scelta per ogni salvataggio.

Nel menu delle impostazioni è necessario avviare le voci relative all’archiviazione e formattare la microSD come memoria interna.

Leggi anche "cosa vuol dire formattare una scheda sd"

Come trasferire le applicazioni nella scheda SD

In commercio si trovano tante applicazioni che permettono di spostare i contenuti dalla memoria interna alla scheda SD, ma in realtà il trasferimento può essere fatto con grande facilità attraverso le stesse impostazioni del dispositivo.

Una volta avviate le impostazioni, bisogna cercare la voce delle applicazioni e avviare la lista delle varie app installate. Per ogni app sarà possibile cliccare sull’opzione memoria e selezionare il tasto per cambiare e passare il salvataggio dalla memoria interna alla scheda SD.

In pochi minuti è possibile decidere quali applicazioni conservare nella memoria del telefono e quali trasferire nel supporto esterno per alleggerire e velocizzare il cellulare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso